29 novembre 2014 redazione@ciociaria24.net

Agricoltore ciociaro umiliato

La cosa più preziosa per un agricoltore è la sua terra. Coltivarla con amore e dedizione è quasi una vocazione. Non si può svolgere questo lavoro senza amarlo. Per tutti questi motivi, ciò che è accaduto l’altro giorno a Veroli è molto grave, anzi, gravissimo.

Un agricoltore di Colleberardi, frazione di Veroli, giungendo presso il podere di sua proprietà ha trovato una devastazione inaudita: almeno 40 piante di ulivo sono state tagliate, tanti alberi da frutta hanno subito la stessa sorte. La notizia è stata riportata Alessandra Cinelli su Il Nuovogiorno di oggi.

Inutile sottolineare la delusione dell’uomo che aveva investito tantissimo tempo sulle sue amate piante. All’agricoltore non è rimasto altro da fare che recarsi dai Carabinieri e sporgere denuncia contro ignoti.

Menu