Al via la XVII Edizione della Rassegna Nazionale di ” Ernica Etnica ” la musica che abbiamo nel cuore

“Ernica Etnica, la musica che abbiamo nel cuore”. La rassegna nazionale della migliore tradizione della musica popolare italiana, giunta quest’anno alla XVII edizione, inaugura la prima serata di domani venerdì 15 luglio, proponendo il concerto dell’ ORCHESTRA BOTTONI, un gruppo ed una voce, quella d’autore di Antonella Costanzo, considerati uno dei gruppi più inediti nel panorama della world-music italiana. Ospiti della prima serata, il poliedrico musicista napoletano Nando Citarella, con i vesuviani suoni del tamburo, ed il virtuoso della zampogna a paro siciliana Pietro Cernuto. “L’Orchestra Bottoni – anticipa il direttore artistico della rassegna, Giuseppe Gennaro – ha avuto modo di condividere diversi palcoscenici con artisti del calibro di Peppe Barra ed Arnoldo Foà, ma anche con pregevoli musicisti come Angelo Branduardi e Franco Battiato e con molti altri musicisti e ricercatori della migliore tradizione popolare italiana del nord e del sud della nostra Penisola. Sarà indubbiamente un concerto di livello qualitativo molto interessante per iniziare la rassegna 2016, sia per la presenza nel gruppo di elementi di livello come Alessandro D’Alessandro che contaminerà la piazza con il suo organetto e la voce di Antonella Costanzo, voce di solista e fondatrice dell’Orchestra Bottoni (già Piccola Orchestra La Viola), molto apprezzata nel panorama discografico e nei più importanti teatri italiani”. Tutto pronto, quindi, per iniziare la tre giorni di Ernica Etnica 2016 che, come di consueto, si svolgerà nell’incantesimo scenario di piazza Santa Salome, palcoscenico naturale del centro storico di Veroli. “Teniamo molto a questo appuntamento – dicono il Sindaco, Simone Cretaro e l’assessore alla Cultura, Cristina Verro – perché la rassegna è un evento di spicco nella nostra provincia, come dimostrato in questi anni dalle presenze sempre crescenti. Siamo certi che anche quest’anno, grazie all’impegno ed alla passione del nostro direttore artistico, il programma sarà favorevolmente seguito da numerosi spettatori che nell’occasione potranno ammirare anche i siti museali presenti nel nostro centro storico”. In occasione di Ernica Etnica, i cui concerti sono gratuiti con inizio alle 21.30, saranno organizzate visite guidate al museo archeologico sito nel palazzo comunale e saranno aperte mostre artistiche sia al chiostro agostiniano che nella galleria la catena. Presente il consueto mercatino artigianale  e vari angoli di degustazioni di prodotti tipici del territorio. Tutto all’insegna della festa in piazza.

 

 

Menu