Andrea Scanzi nel Chiostro di S. Agostino a Veroli presenta il suo primo romanzo “La Vita è un Ballo Fuori Tempo”

“La vita è un ballo fuori tempo”,  il primo romanzo di Andrea Scanzi, giornalista oggi de “Il Fatto Quotidiano” ma con trascorsi a L’Espresso, Panorama e La Stampa, sarà presentato dall’autore domani sabato 13 giugno alle 21,00 presso il chiostro di S. Agostino nel centro storico di Veroli. Fuori tempo. Nel senso che tutti i protagonisti del romanzo sono sfasati, hanno perso la sintonia. E’ questa, in sintesi la trama del romanzo di Scanzi che l’Amministrazione comunale in collaborazione con la libreria Ubik di Frosinone ospiterà in questo fine settimana per appassionare i lettori. “Il protagonista Stevie – ha spiegato più volte Andrea Scanzi – è un giornalista di provincia 45enne che credeva di poter cambiare il mondo, ma che ha dimenticato gli ideali e si lascia vivere. Il nonno è molto più vitale di lui, ma per fare la rivoluzione a 90 anni, come vorrebbe, è forse un po’ tardi. E poi c’è un ragazzo che incarna la speranza, uno stagista 25enne che crede nei sogni. Attorno, però, avverte il vuoto e quindi è fuori tempo anche lui”. Scansi ritratta, con ironia e disincanto, un Paese inventato, le cui vicende sono però fin troppo riconoscibili e riconducibili ai nostri giorni, con la speranza per l’autore che i lettori possano, tra risate ed ironia,  riflettere anche sul nostro presente. “Si tratta di uno dei primi appuntamenti – anticipa il sindaco, Simone Cretaro – che con l’assessorato alla Cultura abbiamo programmato nei fine settimana.  Ringrazio la libreria Ubik, che ha sede a Frosinone ma è gestita da una famiglia verolana, per averci sostenuto, perché interventi di questo genere sono necessari per sensibilizzare alla lettura in un palcoscenico architettonico ed artistico di interesse qual è il nostro centro storico”.

 

 

 

 

Menu