Avviato il progetto di cooperazione tra Gal per la promozione di un turismo rurale di qualità

Il Gal Versante Laziale del PNA, in collaborazione con il Gal Tuscia Romana, Castelli Romani, Etrusco Cimino, Ernici Simbruini, ha avviato un progetto di cooperazione per la costruzione e  promozione dell’offerta locale  nell’ambito di un turismo rurale di qualità. Con i programmi Leader  del passato, l’attenzione del  GAL Versante Laziale del Parco d’Abruzzo  è stata volta alla costruzione del Sistema Turistico Locale (Leader due) e all’avvio di un percorso di qualificazione  delle attività turistiche (Leader plus); l’impegno di questi anni  è  di assicurare la competitività  del territorio  e la vendibilità delle sue offerte,  puntando  con i progetti di cooperazione all’integrazione fra le aree interne ed esterne e all’eccellenza dei prodotti e dei servizi,  e portando avanti il percorso  intrapreso  con il marchio delle 4 E (eco compatibilità, eticità, efficienza, efficacia turistica). Il progetto di cooperazione fra i Gal (Versante Laziale, Tuscia Romano, Castelli Romani, Etrusco-Cimino, Ernici-Simbruini) si struttura in più fasi che contemplano azioni comuni. A tal proposito saranno realizzati Forum territoriali (mercoledì 25 giugno p.v.  a scelta in uno dei seguenti orari: dalle ore 10 alle ore 12, dalle 15 alle ore 17 dalle ore 17.30 alle ore 19.30) con gli operatori nei settori della ricettività turistica, del comparto agroalimentare, culturale, ambientale e dei servizi del territorio di riferimento.Tutte le aziende del territorio del Gal Versante Laziale del PNA interessate al progetto possono presentare la propria manifestazione d’interesse  entro il 23 giugno 2014. L’avviso pubblico relativo è scaricabile dal sito alla voce Bandi in corso.

Menu