Basket: le squadre verolane under 18 e serie D sono state battute fuori casa e compromettono i piazzamenti nei rispettivi gironi

Nel derby tutto ciociaro valido per l’ottava gara del girone di ritorno del campionato regionale under 18, che ha visto sfidarsi sul parquet del Pala Picchi giovedì scorso la Pallacanestro Cassino contro il Basket Academy, ad avere la meglio è stata la squadra di casa per 43 a 37, in una gara dal basso punteggio ma molto equilibrata fino al fischio finale.Il Basket Academy è partito meglio, grazie ad alcuni contropiedi che gli hanno permesso di costruire un buon vantaggio iniziale. I padroni di casa non hanno mollato la presa e sono rientrati subito in gara dando anche l’impressione di poter scappare con il punteggio. Durante l’ultimo combattuto periodo di gioco i cassinati, già a due lunghezze di vantaggio, grazie ad un tiro forzato e a un rimbalzo in attacco hanno potuto chiudere a loro favore l’incontro.

Pallacanestro Cassino – Basket Academy 43-37 – Parziali: 8-11, 9-9, 15-9, 12-8

Basket Academy: Marini, Grande, Ghinet 2, Scaccia 11, Malandrucco 9, Cecchetti, Moraldi 2, Noce, Pomente, Lella 13, Rutini. ________________________________________________________________________________________________________

Un’ottima partita quella giocata dall’under 18 del Basket Academy contro il Basket Latina, anche se con un amaro epilogo: infatti, i padroni di casa sono stati battuti sul finale dalla squadra pontina per 56 a 62 nella settima gara del girone di ritorno del campionato regionale under 18. Dopo una brutta partenza, la squadra ernica è riuscita a limitare le incursioni avversarie e, con i canestri di Lella, a chiudere in avanti il primo quarto. Nella ripresa il buon gioco di entrambe le squadre ha fatto sì che la partita si mantenesse sempre in equilibrio. Nel corso della terza frazione di gioco, alcuni tiri dalla lunga distanza del Latina, le hanno permesso di creare quel break che è stato poi decisivo ai fini della partita. Nell’ultimo periodo di gioco l’Academy, rimasto sotto di dodici lunghezze, ha cercato a rientrare in partita; tuttavia, nonostante la buona prestazione di Magnante, è mancata la giusta freddezza nei momenti decisivi per riaprire la gara. Il Basket Latina si è così imposto sull’Academy per 62 a 56.

Basket Academy – Basket latina 56-62 Parziali: 18-16, 30-29, 39-48

Basket Academy: Marini 4, Grande, Ghinet 17, Scaccia 4, Cecchetti, Moraldi 6, Noce 2, Lella 12, Magnante 11, Spinacara. ________________________________________________________________________________________________________

Basket, serie D: sconfitta sul filo del rasoio per il Basket Academy la squadra ernica ha perso contro Roma Nord 2012 per soli tre punti

Quinta sconfitta consecutiva per il Basket Academy, anche se questa volta per una manciata esigua di punti. La squadra ciociara è stata battuta in trasferta domenica scorsa da Roma Nord 2012, 82 a 79, nell’ottava giornata di ritorno del campionato regionale di serie D, girone B. Primo quarto caratterizzato da un buon equilibrio in campo, con le squadre caratterizzate da una buona difesa ma da un timido attacco come testimonia il parziale conclusosi sull’11 a 8. Secondo periodo di gioco caratterizzato dall’esordio assoluto in serie D e dalla buona prestazione di Malandrucco, classe ‘99, che si è fatto trovare pronto mettendo a segno sei importanti punti per il Basket Academy. Parziale anche questo all’insegna dell’equilibrio in campo, con gli ernici che però riescono ad avere la meglio, chiudendo 27 a 28. Nella ripresa i ciociari riescono a portarsi avanti di sei punti grazie alle due triple messe a segno da Grande; Roma Nord non ha mollato anche se il quarto se lo è aggiudicato il Basket Academy con un solo punto di vantaggio, 28 a 29. L’ultimo quarto ha visto un Basket Academy agguerrito e sempre avanti a due minuti dalla fine, quando Roma Nord ha provato il primo sorpasso che una tripla di Grande è riuscita ad arginare. Sul più due punti per i romani, Fassiotti ha subito un evidente fallo non fischiato. Roma Nord ha avuto la palla per vincere la partita ma non l’ha saputa sfruttare, mandando entrambe le squadre ai tempi supplementari. Roma Nord è partita subito forte, portandosi avanti di cinque lunghezze; l’ Academy è riuscito a rimontare e, sul meno uno a dodici secondi dalla fine, avrebbe avuto  la palla della vittoria per un’infrazione di piede da parte dei romani; gli arbitri però hanno dato la palla ai padroni di casa. Un fallo e due tiri liberi hanno portato Roma Nord sul 82 a 79 a quattro secondi dalla fine, anche se Grande ha provato con un tiro forzato a pareggiare di nuovo, purtroppo senza successo. “Mi piacerebbe giocare alla pari le nostre speranze di salvezza, ma quando la fortuna diventa cieca tutto sembra più difficile- ha commentato a fine gara Francesco Calcabrina, coach del Basket Academy- In una partita delicata come questa partivamo, oltre alla rinuncia di Renzi, anche senza Pagliaroli fermo per febbre. Ha ottimamente esordito Malandrucco che ha giocato bene e tanto; questa è stata una partita che con un pizzico di lucidità in più  si poteva vincere e due punti ci sarebbero serviti molto. Oltre alla sconfitta c’è il rammarico per le decisioni della federazione, che in una gara per noi fondamentale, fa esordire un diciottenne ad arbitrare una partita delicata. Per carità ha commesso errori da entrambe le parti, ma le sviste  su due possessi che hanno deciso la gara sono state clamorose. Domenica abbiamo uno spareggio salvezza contro Colonna a cuii dobbiamo farci trovare pronti, consapevoli della difficoltà della gara e con la speranza mia di riuscire a far capire ai ragazzi l’importanza della gara, perchè è proprio nell’atteggiamento che manchiamo molto.”

Roma Nord 2012  82 – Bk Academy 79 Parziali: 11-8; 27-28; 28-29.

Roma Nord 2012: Monda 2, Ambrosi L. 6, Ambrosi M. 21, Testa 6, Caretta 3 , Tiddi (k) 9, De Mattia 27, Zarfati, Iannucci 8, Silli. All. Ubertini

Basket Academy: Corsi 3, Fassiotti 13, Grande 25, Quaresima 5, Calicchia 1, Barile 6, Giovannone 1, Malandrucco 10, Lo Sinno 14, Bianchi n.e. All. Calcabrina

 

Menu