Boville Ernica: straziante addio a Cristian Antonacci

“For Ever Young” ( per sempre giovane ). Era questa la frase scritta sulle magliette indossate dagli amici di Cristian Antonacci durante la straziante cerimonia di addio. Il giovane diciassettenne era deceduto sabato notte dopo un incidente stradale a bordo del suo scooter. Nella chiesa parrocchiale di Madonna delle Grazie si è celebrata giovedì mattina la funzione funebre per dire addio al giovane Cristian. L’intera comunità di Boville Ernica si è stretta attorno alla famiglia del ragazzo. Commovente la presenza anche dei compagni di scuola di Cristian accompagnati dall’intero corpo docente del Geometri “F.Brunelleschi” di Frosinone e dal vessillo dell’Istituto listato a lutto. Tantissima era la gente insomma e tanta era la commozione. Sul piazzale antistante la chiesa allestito anche una sorta di maxi schermo per permettere ai tanti presenti appunto di seguire la cerimonia. Sotto appeso un grande striscione con su scritto: “Fonfo, hai anticipato la tua crociera…e ora naviga sulle nuvole”. Inutile quantificare il dolore e lo strazio dei genitori e dei parenti del ragazzo. Al termine della cerimonia religiosa, la bara è stata accompagnata a spalla per qualche centinaio di metri. Silenzi assordati misti ad applausi, il tutto con sotto le note di “Anima fragile” e “Gli Angeli” di Vasco Rossi.  “Era un ragazzo eccezionale – le poche e misurate parole di un suo professore – abbiamo deciso assieme a tutta la sua classe di continuare a chiamarlo per l’appello tutte le mattine. I ragazzi poi risponderanno presente per Cristian.

Andrea Mastrantoni per Veroli24

Menu