8 febbraio 2016 redazione@ciociaria24.net

Calcio I^ categoria girone I: Il Veroli batte 2-0 il Colosseo e rimane saldo al secondo posto

VEROLI: Iaboni S., Rufa (63’ Trasolini), Parravano, Capogna, Fabrizi, Paolucci, Adragna (56’ Iori), Rotondo D., Scaccia, Nobili, Luffarelli (81’ Frate). In panchina: Bresciani, Fontana, Avitabile, Iaboni A. – Allenatore: Gianluca Amante

COLOSSEO: Maffeo A., Scardamaglia (79’ Petraccone), Cavaliere, Forte, Simeone, Mauriello (67’ Panella), Barchiesi, Vendittelli GC, Izzo, Maffeo C. (62’ Raia), Iannattone. In panchina: Ceglie, Petraccone, Vendittelli GL, Saragosa. – Allenatore: Bruno Raia, squalificato, in panchina Giovanni Quattrociocchi.

ARBITRO: Alesandro Peressini di Latina. – RETI: 22’ Scaccia, 77’ Luffarelli. – ANGOLI: 5-3 per il Veroli.

AMMONITI: Rotondo per il Veroli; Barchiesi, Maffeo A., Scardamaglia, Iannattone per il Colosseo. – ESPULSO: 40’ Fabrizi (V) per fallo violento.

NOTE: Al 38’ Adragna (V) sbaglia un rigore. – RECUPERO: 1’ e 3’.

Ritorno alla vittoria del Veroli calcio dopo una scia fatta di tre pareggi e una sconfitta, rimanendo sulla scia della capolista Anagni che perde sul terreno del Real Theodicea. La squadra di Amante aggredisce sin dall’inizio la squadra avversaria e diventa subito padrone del gioco sfiorando il vantaggio con Luffarelli al 16’, autore di una bella girata in area. Al 22’ invece i giallorossi vanno in vantaggio grazie al capitano Luca Scaccia, il quale ribadisce in rete una corta respinta del portiere Maffeo. Il Veroli continua ad interpretare la partita in modo ordinato ed affacciandosi di continuo nell’area avversaria ed al 30’ Adragna ha sui piedi il pallone del raddoppio dopo aver saltato un difensore ma il suo tiro va a finire a lato. Al 38’ invece ha l’occasione di chiudere la partita grazie alla concessione di un rigore per un atterramento di Luffarelli in area. Dal dischetto va Adragna che però si fa respingere il tiro e sulla respinta manda incredibilmente fuori. I giallorossi rimangono però in partita e sfiorano il raddoppio al 51’ con Scaccia, quando il suo tiro viene salvato sulla linea ed al 67’ con uno strepitoso Parravano, autore di un bel tiro a girare bloccato da Maffeo. Il Colosseo cerca di reagire ed al 71’ prende una traversa su un tiro di Giancarlo Vendittelli e sul rimbalzo Barchiesi manda a lato, mentre tre minuti dopo su una serie di passaggi ancora Barchiesi manda a lato. Al 77’ arriva però il raddoppio del Veroli, quando Scaccia verticalizza per Luffarelli che si presenta in area davanti al portiere battendolo con un pallonetto. Molte le proteste da parte del Colosseo, in quanto il veloce attaccante si sarebbe aggiustato il pallone con un braccio prima del tiro. Gara quasi chiusa ma all’88’ si fa vedere il portiere verolano Iaboni che respinge un tiro ravvicinato in area. Il Veroli fa di nuovo valere la propria supremazia interpretando una gara ordinata, grazie alla continuità di rendimento di giocatori come Capogna, Rufa e Parravano, autori di una gara perfetta e mette in cassa altri tre punti che la riavvicinano alla capolista Anagni facendo capire che questo campionato la vedrà protagonista fino alla fine.

Fonte ufficio stampa veroli calcio

foto Gian Luca Franconetti

 

I RISULTATI DEL GIRONE I

 

CASALVIERI – ATL. SORA VALLERADICE 1-4

FONTANA LIRI – R. MONTELANICO        2-0

NUOVA PALIANO – ATINA VDC                               3-1

PC FERENTINO – ANITRELLA                      4-2

REAL THEODICEA – C. ANAGNI                 2-0

SGURGOLANAGNI – SC. SERRONE          2-1

TORRICE – SP. PONTECORVO                    0-2

 

LA CLASSIFICA

 

Città di Anagni

Veroli

Real Theodicea

Scalambra Serrone

Vis Sgurgolanagni

Fontana Liri

Atletico Sora Valleradice

Colosseo

Anitrella

Procalcio Ferentino

Torrice

Nuova Paliano

Real Montelanico

Casalvieri

Sporting Pontecorvo 1926

Atina Valledicomino

40

36

33

31

28

24

24

23

23

22

21

20

19

19

19

10

18

18

18

18

18

18

18

18

18

18

18

18

18

18

18

18

 

Menu