Calcio Prima categoria girone I : Il Veroli chiude il campionato con una sconfitta 5-1 contro Serrone ma salva una stagione dignitosa

 

SCALAMBRA SERRONE: Damizia, Paladini (46’ Lolli), Tufi, Gabrieli, Brocchetti, Trenti, Pavic, Proietti (46’ Lucidi), Atturo, Testa (54’ Palone I.), Adriani. In panchina: Ferri, Primi, Palone L., Sperati. Allenatore: Michele Testa.

VEROLI: Bresciani, Pupparo, Avitabile, Fontana, Buccitti, Capogna, Paolucci, Rotondo, Scaccia (46’ Paniccia), Cestra, Trasolini. In panchina: Nessuno. Allenatore: Gianluca Amante.

ARBITRO: Edoardo Pullano di Ciampino. – RETI: 6’ e 33’ Pavic (S), 52’ Testa (S), 63’ Atturo (S), 66’ Capogna (V), 78’ Pavic (S). – ANGOLI: 6-2 per lo Scalambra Serrone.

AMMONITI: nessuno. – RECUPERO: 0’ e 0’.

Il Veroli chiude la sua prima partecipazione al campionato di Prima Categoria con una sconfitta rimediata sul terreno dello Scalambra Serrone per 5-1 con la testa già pronta per le vacanze e con una rosa decimata dalle squalifiche e dagli infortunati, la compagine verolana infatti è stata costretta a presentarsi con soli dodici giocatori, di cui due arrivati in extremis. Si comincia a giocare in un clima festante, con l’incessante tifo per la squadra di casa da parte dei numerosi bambini che hanno divertito il pubblico con una partitella prima del match dei “grandi”. Ingresso coreografico delle due squadre che vengono accompagnati a centrocampo dagli stessi bambini davanti a una tribuna gremita di gente sotto un bel sole. Partita subito in salita per i giallorossi che si vedono già in svantaggio già al 6’ grazie al gol di Pavic, che con una rasoiata da fuori batte il giovane portiere di oggi Bresciani. Partita tranquilla da parte di tutte e due le squadre con un Veroli che gioca con buona volontà contro un agguerrito Scalambra che domina da subito la partita. Al 19’ rigore per i bianco blu, ma dal dischetto Atturo manda fuori il pallone. Squadra di casa costantemente in attacco che al 31’ prende un palo su un diagonale di Testa, ma due minuti dopo raddoppia ancora con Pavic che, sotto rete, raccoglie un assist di Paladini spingendo comodamente in rete. Veroli come al solito abulico in attacco e Scalambra che non si ferma sfiorando il 3-0 al 37’ ed al 43’ con Paladini che prende l’incrocio dei pali. Ci pensa stavolta Testa al 52’ a triplicare per la squadra di casa, raccogliendo a centro area un diagonale di Pavic mandandolo in rete con un tiro ad effetto. Partita chiusa ed il Veroli ormai tramortito cerca di limitare i danni ma al 63’Atturo si fa perdonare il rigore sbagliato ed un palo colpito in precedenza segnando, grazie ad un assist di Pavic, il quarto gol. Arriva la rete della bandiera per il Veroli al 66’, quando Capogna indovina un eurogol con un gran tiro dalla tre quarti che si infila tra la traversa ed il portiere Damizia, ma al 78’ Pavic segna la sua tripletta personale infilando ancora Bresciani per il definitivo 5-1. Partita che aspetta solo il triplice fischio e alla fine le due squadre si ritrovano a bordo campo per celebrare un terzo tempo tra pasticcini, vino rosso, gavettoni e tanta allegria andando a coinvolgere anche uno stupito arbitro che si presta a simpatiche gag. Amarezza invece sui volti dei calciatori del Veroli per un girone di ritorno disgraziato, cancellato però dopo soli pochi minuti dalla travolgente simpatia dei ragazzi dello Scalambra Serrone, con i quali, più tardi, sanciranno un bel gemellaggio. Il Veroli chiude il campionato comunque con un dignitoso sesto posto con molti rimorsi mentre, dopo la già promossa Città di Anagni, al secondo posto si piazza il Real Theodicea vincente a Casalvieri ed al terzo proprio lo Scalambra Serrone, mentre la quarta piazza è per il Sora Valleradice, vittorioso in casa con il Fontana Liri. Retrocede l’Atina Val di Comino mentre ai play out vanno lo Sporting Pontecorvo ed il Real Montelanico.

I RISULTATI DEL GIRONE I

A.SORA VALLERAD. FONTANA LIRI 3 0
ANITRELLA TORRICE CALCIO 1 2
Full Article http://floungureanu.com/data-analysis-of/ 1 3
Full Article http://cerebra.at/ 2 2
click here CITTA DI ANAGNI 0 0
SCALAMBRASERRONE VEROLI 5 1
SPORT.PONTECORVO ATINA V.D.COMINO 5 1
V. SGURGOLANAGNI PRO C. FERENTINO 1 3

LA CLASSIFICA FINALE

1. CITTA DI ANAGNI 61 30 18 10 2 61 20 4 3
2. REAL THEODICEA 59 30 18 5 7 64 29 -1 0
3. SCALAMBRA SERRONE 57 30 16 9 5 48 26 -3 0
4. ATLETICO SORA VALLERADICE 54 30 16 6 8 52 31 -6 0
5. PROCALCIO FERENTINO 52 30 14 10 6 60 40 -8 0
6. FONTANA LIRI 39 30 12 3 15 43 39 -21 0
7. VEROLI 39 30 11 6 13 33 46 -21 0
8. ANITRELLA 38 30 10 8 12 35 42 -22 0
9. CASALVIERI 37 30 10 8 12 39 40 -22 1
10. VIS SGURGOLANAGNI CALCIO 37 30 11 4 15 48 48 -23 0
11. NUOVA PALIANO 36 30 11 3 16 34 49 -24 0
12. COLOSSEO 35 30 8 11 11 32 33 -25 0
13. TORRICE CALCIO 35 30 9 8 13 35 49 -25 0
14. SPORTING PONTECORVO 1926 33 30 9 6 15 29 45 -27 0
15. REAL MONTELANICO 32 30 7 11 12 25 42 -28 0
16. ATINA VALLE DI COMINO 13 30 1 10 19 22 81 -47 0

CITTÀ DI ANAGNI promossa in Promozione.

REAL THEODICEA, SCALAMBRA SERRONE e ATLETICO SORA VALLERADICE ammesse alla Coppa Lazio.

SPORTING PONTECORVO e REAL MONTELANICO disputano i Play Out (la perdente retrocede in 2° categoria).

ATINA VALLE DI COMINO retrocede in 2° categoria.

Menu