martedì 22 marzo 2016

Calcio: Prima Categoria girone I: Il Veroli perde in casa 0-1 con il Torrice e scende a metà classifica

24° GIORNATA CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA GIRONE I

VEROLI: Paniccia, Nobili (51’ Adragna), Parravano, Capogna, Fabrizi (79’ Paolucci), Avitabile (64’ Buccitti), Cestra, Rotondo, Trasolini, Iori, Fontana. In Panchina: Sanità, Pupparo, Paolucci, Buccitti, Adragna, Frate. Allenatore: Gianluca Amante.

TORRICE: Ceccarelli, Mercuri, Fiacco, Buerti (87’ Marcoccia P.), Cacchiali, Santoro, Fiorini, Faustini, Cioffi (71’ Fabi), Incitti (31’ Pirri), Cretaro. In panchina: Marcoccia R., Marcoccia P., Fabi, Pirri, Montoni. Allenatore: Davide Carnevale.

ARBITRO: Davide Minelli di Roma 1. RETE: 52’ Cretaro. ANGOLI: 3-1 per il Torrice. AMMONITI: Rotondo, Fabrizi e Parravano per il Veroli; Fiorini, Incitti e Santoro per il Torrice. – RECUPERO: 1’ e 3’.

Il Veroli cade ancora una volta in casa e si ritrova adesso relegato al sesto posto in classifica, sorpassato anche da Sora e Ferentino. Un tunnel senza uscita per i giallorossi, che arrivano alla terza sconfitta consecutiva che nel girone di ritorno gli ha fruttato solo una vittoria. Quello dei giallorossi è un momento inspiegabile sotto il profilo tecnico-tattico e se si pensa che nel girone di andata i ragazzi di mister Amante erano lo spauracchio di molte squadre molto più accreditate, c’è da pensare che qualcosa nei meccanismi si sia inceppato. La profondissima crisi dalla quale il Veroli non riesce più ad uscire non se la spiega neanche lo stesso capitano Scaccia, domenica in tribuna per squalifica proprio nella partita contro la sua ex squadra, anche lui non riesce a capire il motivo di questa continua involuzione purtroppo in negativo. Las cronaca della partita narra che i giallorossi affrontano la partita con molta buona volontà ma l’atavico problema dell’attacco giallorosso continua a farsi sentire viste le continue sortite in area avversaria che vengono spente immediatamente dalla difesa torriciana. Veroli  prova a fare il suo gioco ma nella seconda parte del primo tempo il Torrice comincia a spingere ed al 51’, nel secondo tempo, si porta in vantaggio grazie ad un’azione di contropiede; la palla va a Cretaro che resiste alla marcatura di Capogna e giunto al limite dell’area anticipa l’uscita di Paniccia ingannandolo con un pallonetto che si infila in rete per il gol che vale il match point. Il Veroli prova a reagire ma, nonostante gli innesti di Adragna e di Paolucci in avanti non portano a nessun risultato con lo stesso Paolucci che prova a raccogliere i numerosi cross del numero  tre Parravano. All’87’ il Torrice sfiora il raddoppio con una punizione che si stampa sul palo e che poi finisce fuori. Per il Veroli altra partita da dimenticare e con una classifica che comincia a farsi difficile per la promozione, visto che il quarto posto è adesso occupato dal Sora a pari punti con il Ferentino, ad un solo punto di distanza. Seconda piazza che si allontana, ad otto punti di distanza mentre è inutile ormai guardare l’Anagni a quota 53, in attesa del giudice sportivo (in merito alla partita Casalvieri-Anagni, sospesa nel secondo tempo per lo scoppio di un petardo), che vola ormai verso la Promozione.

fonte ufficio stampa veroli calcio

foto Gian Luca Franconetti

 

I RISULTATI DEL GIRONE

 

ANITTRELLA – COLOSSEO                            3-1

ATLETICO SORA – R. MONTELANICO      4-0

CASALVIERI – C. ANAGNI                            sos

PC FERENTINO – N. PALIANO                    3-1

  1. THEODICEA – FONTANA LIRI 3-2
  2. SERRONE – SP. PONTECORVO 1-0

SGURGOLANAGNI – ATINA VDC                             5-0

VEROLI – TORRICE                                          0-1

 

LA CLASSIFICA:

 

 

 

punti G
Città di Anagni

Real Theodicea

Scalambra Serrone

Atletico Sora Valleradice

Procalcio Ferentino

Veroli

Casalvieri

Anitrella

Vis Sgurgolanagni

Fontana Liri

Sporting Pontecorvo 1926

Torrice

Colosseo

Nuova Paliano

Real Montelanico

Atina Valledicomino

53

45

44

38

38

37

32

32

32

30

28

28

27

26

23

13

23

24

24

24

24

24

23

24

24

24

24

24

24

24

24

24

 

I "vecchietti" del furto in manette: doppio arresto della Stradale di Cassino
4 ore fa

CIOCIARIA24 - Un 69enne e un 65 pensavano di farla franca dopo il colpo, ma una volta fuggiti hanno avuto un'amara sorpresa. .

Lorenzo diventa Olimpia. Lo aveva deciso il Tribunale di Frosinone. L
23 ore fa

CIOCIARIA24 - 17 anni vissuti tra difficoltà e, purtroppo, atti di bullismo verbale e anche un’aggressione fisica. Ma oggi per lei inizia una nuova vita. E inizia in Ciociaria. .

Sono tutti alla partita, chi penserà a me? Amarissima domenica per un rapinatore di Frosinone
1 giorno fa

CIOCIARIA24 - Il rapinatore seriale di Frosinone è tornato in azione, ma stavolta gli è andata malissimo. .

Frosinone Today - : Omicidio Morganti, una petizione on-line per non far spostare il processo. In poco tempo raccolte oltre 12mila firme
9 ore fa

FROSINONE TODAY - "La terra di Emanuele non ha saputo proteggerlo, ora deve impegnarsi a rendergli giustizia". Queste le parole dei familiari di ...

Frosinone Today - : Cassino, viaggiava con 10 chili di droga in autostrada: arrestato dalla Polizia
4 ore fa

FROSINONE TODAY - Dieci chili di marijuana nascosti in due borsoni, uno da calcio e l'altro da palastra, e 'portati a spasso' ...

Frosinone Today - : Cassino, neonato morto prima del parto, indagati tre medici
4 ore fa

FROSINONE TODAY - Indagati tre medici dell'ospedale 'Santa Scolastica' di Cassino. Due ginecologi ed un'ostetrica sono finiti nel mirino della magistratura dopo che ...

Frosinone Today - : Tenta di incassare assegno da 143mila euro alle Poste, 46enne ciociaro finisce nei guai
56 minuti fa

FROSINONE TODAY - Sperava di festeggiare il suo compleanno con un “corposo” regalo e così, munito di documenti falsi, ha tentato di incassare ...

Frosinone Today - : Quando l’amore diventa violento. La Polizia al convegno 'M’ama o non M’ama?"
8 ore fa

FROSINONE TODAY -  “M’ama o non M’ama? - Quando l’amore diventa violento”, è il titolo del convegno a cui ha ...

Sanità, il candidato alla Regione con la Lista "Centro Solidale per Zingaretti": «Una sanità più efficiente passa necessariamente anche per una sanità più sicura, sotto tutti i punti di vista».

Sei alla ricerca di un'auto emozionante, affidabile ed economica per la tua azienda? Non c'è problema, ci pensa Jolly Auto, Concessionaria Mazda per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili. .

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.