lunedì 10 ottobre 2016

Catanese voleva fare il furbetto a Veroli, ma gli è andata male

Nella tarda serata di ieri, a Veroli, i Carabinieri delle locale Stazione, a conclusione di un’attività investigativa, hanno denunciato alla competente A.G. un catanese di 26 anni resosi responsabile di un tentativo di truffa, con la cosiddetta tecnica “dello specchietto”, commessa ai danni di una donna 45enne.

L’uomo, già censito per reati analoghi, dopo aver individuato la vittima, ha simulato un sinistro stradale tra l’autovettura da lui condotta ed il veicolo condotto dalla donna che però si è avveduta della truffa in atto e ha costretto l’uomo a fuggire. I Carabinieri, ricorrendone inoltre i presupposti di legge, hanno proposto l’uomo per l’irrogazione a suo carico del F.V.O. con divieto di far ritorno a Veroli per tre anni.

PUBBLIREDAZIONALE - La promozione resterà in vigore fino al prossimo 24 Ottobre.

Ti potrebbe interessare
Ricostruzione del legamento crociato: a Roma la soluzione più innovativa

Ricostruzione legamento crociato Roma - I legamenti crociati, anteriore e posteriore, sono strutture fibrose collocate al centro del ginocchio, tra la tibia ed il femore, ...

Devi sottoporti ad un intervento in artroscopia di spalla? A Roma c’è la soluzione adatta a te

Artroscopia spalla Roma - Una lesione alla cuffia dei rotatori comporta l'insorgere di vari problemi. A parte fastidi e dolori, bisogna mettere in conto ...

Terapie domiciliari a Roma: una risorsa importantissima, ecco come fare

Terapie domiciliari Roma - Trovare a Roma terapie domiciliari svolte seriamente non è semplice, ma noi ci siamo riusciti. Per svolgere questo particolare trattamento bisogna ...

Come modificare le campagne pubblicitarie su Facebook dopo l'upgrade dell'algoritmo

Facebook - Vi ricordate i bei tempi, quelli in cui, a fronte di un investimento pari a un centinaio di euro, si ...