Continua con successo il ciclo di conferenze su ” Il Settecento a Veroli”

“Il Settecento a Veroli”, ciclo di conferenze organizzate dalla cooperativa L’Airone Guide Turistiche Abilitate in collaborazione con la Pro Loco di Veroli: presentazione di tesi di laurea che hanno come oggetto Veroli nel Settecento: i suoi cittadini illustri, le opere d’arte presenti nel centro storico e nel territorio e gli artisti che le hanno realizzate. Sono state presentate fino ad ora le figure del pittore Taddeo Kuntze (definito il “Michelangelo polacco”), del pittore Agostino Masucci(caposcuola nella Roma del Settecento) e di Monsignor Vittorio Giovardi, verolano, Eurdito ed Arcade tra i più apprezzati nel Settecento a Roma e fondatore della Biblioteca Giovardiana di Veroli. Sabato 9 gennaio 2016 sarà presentata la tesi della dottoressa Luisa Alonzi dedicata alla Pinacoteca dell’Abbazia di Casamari L’iniziativa gode del patrocinio della Diocesi di Frosinone-Veroli – Ferentino; del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Veroli: L’appuntamento è a Veroli, sabato 9 gennaio 2016-Galleria La Catena-ore 17,00.

Menu