Continua da parte del Comune di Veroli la bonifica delle strade comunali

Terminati i lavori di rifacimento del tratto stradale nella zona di Colleberardi. L’importante arteria stradale di strada comunale, via Case Schioppo, che interessa numerose famiglie risulta ultimata proprio in questi giorni. Si è trattato di un intervento programmato nel piano nazionale di sicurezza stradale, finalizzato proprio all’adeguamento e manutenzione di tratti stradali comunali. “Si tratta di un ulteriore obiettivo raggiunto dopo quello di Torrecaravicchia”, dice il sindaco Simone Cretaro, che aggiunge: “L’Amministrazione ha attuato da tempo interventi mirati con cui si  stanno adeguando e migliorando, specie in termini di sicurezza, chilometri di strade comunali. Un impegno questo che continueremo anche nel prossimo futuro, consapevoli degli sforzi che dobbiamo effettuare per la manutenzione di centinaia e centinaia di chilometri di strade che interessano il nostro immenso territorio”. La strada di Case Schioppo appena ultimata è stata interessata oltre che dal completo rifacimento del manto stradale, anche della messa in sicurezza dei tombini della rete fognante, con la sostituzione di quelli ormai non più rispondenti alle nuove norme sulla percorribilità degli automezzi. L’intervento viene a completare quello, appunto, di Torrecaravicchia dove oltre all’adeguamento stradale è stata ampliata anche la linea dell’illuminazione pubblica, sempre per aumentare il livello della sicurezza lungo le arterie comunali. Tutti e due gli interventi hanno caratterizzato lavori il cui importo è stato di poco superiore agli 80 mila euro. “La nostra programmazione sulla sicurezza stradale continuerà con ulteriori interventi. Cercheremo inoltre – conclude il sindaco Cretaro – di sollecitare anche gli altri Enti, come la Provincia, fino a quando sarà in grado di farlo, e l’Astral a farsi carico di rimuovere situazioni di pericolo che emergono su strade di competenza provinciale e regionale. Tutto per dare risposte in termini di sicurezza stradale, fattore indispensabile per garantire adeguata vivibilità ai nostri cittadini”.

Menu