22 gennaio 2017 redazione@ciociaria24.net

Definizione agevolata per i contribuenti da parte del Comune di Veroli per regolarizzare le cartelle esattoriali di equitalia

Emesso avviso pubblico per la definizione agevolata per i contribuenti per la regolarizzazione delle cartelle esattoriali emesse da Equitalia per i ruoli emessi dal Comune di Veroli.

Per effetto, quindi, della legge 225 del 1° dicembre 2016, i contribuenti che si trovassero nelle condizioni di rispondere alla riscossione coattiva di cartelle esattoriali riguardanti i tributi comunali – come ad esempio, l’ICI, le sanzioni amministrative, le sanzioni relative al codice della strada – potranno richiedere la definizione agevolata ad Equitalia presentando apposita dichiarazione entro il prossimo 31 marzo 2017, con le modalità e in conformità alla modulistica che lo stesso agente della riscossione rende disponibile sul proprio sito internet www.gruppoequitalia.it.

Si tratta di un’opportunità concessa dalla legge, con la quale si potrà regolarizzare la propria posizione debitoria con il versamento di quanto previsto nella cartella esattoriale senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora al tasso determinato annualmente con decreto del Ministero delle finanze dalla data della notifica della cartella e fino alla data del pagamento. Il pagamento potrà avvenire sia integralmente che in rate. Qualora si optasse per il pagamento dilazionato, la decorrenza è fissata al 1° agosto prossimo con il versamento del 70% del dovuto entro il 2017 ed il restante 30% entro il 2018. In questo caso sono applicati gli interessi previsti dalla legge. Per le sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, la definizione agevolata si applica limitatamente agli interessi e la prevista maggiorazione. Per coloro che non aderissero alle agevolazioni previste entro il termine ultimo del 31 marzo 2017 continueranno a trovare applicazione le procedure esecutive applicabili per legge con ulteriore aggravio di spese.  “Informare i nostri cittadini di tale opportunità legislativa è un obbligo per la nostra Amministrazione”, dice il sindaco Simone Cretaro, che aggiunge: “Conosciamo le difficoltà che incontrano i cittadini a mettersi in regola con i tributi. Tuttavia avere la possibilità di potersi mettere in regola con delle agevolazioni è senz’altro un’opportunità da valutare seriamente perché, altrimenti, si rischiano ulteriori aggravi di spesa e procedure esecutive”. Per tutte le altre informazioni, oltre a consultare l’avviso pubblico sul sito   Internet del Comune di Veroli, il contribuente può collegarsi al Link di equitalia. http://www.gruppoequitalia.it/equitalia/opencms/it/modulistica/Definizione-agevolata/index.html

Menu