martedì 22 gennaio 2013

Disponibile in tutti gli uffici postali il servizio per calcolare con certezza l’importo del bollo auto.

poste italiane

Disponibile in tutti gli uffici postali il servizio per calcolare con certezza l’importo del bollo auto. Poste Italiane invita i cittadini di Veroli a non attendere l’ultimo giorno per il pagamento del bollo auto in scadenza il 31 gennaio prossimo. I versamenti potranno essere effettuati in tutti gli uffici postali usufruendo del servizio che permette di calcolare automaticamente l’importo dovuto in modo semplice e a prova di errore. Per effettuare il pagamento infatti basterà compilare l’apposito modulo, disponibile allo sportello, indicando il tipo e la targa del veicolo, la regione, la scadenza del pagamento e il codice fiscale. Sarà l’ufficio postale, attraverso il collegamento in tempo reale con l’archivio delle targhe automobilistiche, a verificare la correttezza dei dati, segnalare eventuali errori e a comunicare al cliente l’importo esatto da pagare. I correntisti Bancopostaonline possono effettuare i versamenti per il bollo auto anche via Internet attraverso il sito www.poste.it.

 

PUBBLIREDAZIONALE - La promozione resterà in vigore fino al prossimo 24 Ottobre.

Ti potrebbe interessare
Posturale individuale a Roma: la migliore l'abbiamo provata noi

Posturale individuale Roma - La posturale individuale è diffusissima a Roma. Ma quale scegliere? A chi e dove rivolgersi? Come fare per evitare di perdere ...

Crio ultrasuoni a Roma: come scegliere il posto giusto per effettuare il trattamento

Crio ultrasuoni Roma - Prima di selezionare un centro fisioterapico a Roma nel quale si effettuano trattamenti con crio ultrasuoni, bisogna avere un'idea chiara ...

Riabilitazione protesi spalla: a Roma c'è la soluzione per voi

Protesi spalla Roma - Le procedure per la riabilitazione dopo un'operazione di protesi alla spalla sono sempre più frequenti, grazie soprattutto alla riuscita degli ...

9 semplici regole per scrivere testi per il web

Web Copywriting - Trattare i visitatori del tuo sito web come dei normali lettori è un errore comune: vanno di fretta e leggere da ...