26 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Domenica 29 Settembre a Veroli “Giornata Europea della Cultura Ebraica”: visite guidate nel centro storico

In quali strade vivevano gli ebrei di Veroli, quali lavori svolgevano, a quali restrizioni erano sottoposti e dove avevano la loro sinagoga? A queste e ad altre curiosità storiche si darà una risposta domenica 29 settembre, quando nel centro storico verolano si svolgeranno delle visite guidate gratuite nell’ambito della XIV edizione della “Giornata Europea della Cultura Ebraica”: un percorso alla scoperta delle tracce di un’antica comunità ebraica che fu tra le più prospere e numerose dell’intera Ciociaria, prima che scomparisse del tutto dalle vicende del paese a partire dal XVI secolo.

Un percorso che si snoderà tra Via dei Franconi, Via Garibaldi, Largo Arenaria e gli ambienti comunali (Municipio e biblioteca Giovardiana), dove saranno mostrati gli antichi Statuti della città di Veroli, che contengono delle precise disposizioni che regolavano la vita della comunità ebraica locale. Le visite si terranno dalle 9.30 alle ore 13 e dalle 15 alle 18.30 con partenza da Piazza Mazzoli, di fronte al Comune. Inoltre, la giornata sarà arricchita dai saluti delle autorità comunali di Veroli, del presidente dell’Adi Lazio Luigi Diamanti e dall’intervento della dottoressa Nella Vano, che presenterà i risultati della ricerca che ha effettuato su circa 400 atti notarili del’ ‘400 e del ‘500 inerenti la vita degli israeliti locali. La manifestazione è organizzata dal Comune di Veroli in collaborazione con l’associazione di guide turistiche “Lega Ernica” e l’Adi Lazio, con il patrocinio dell’Ucei e della Pro Loco di Veroli.

Menu