Elezioni Veroli 2014, Campanari sicuro: «ho la fiducia del Pd»

«L’assemblea degli iscritti al circolo Pd Veroli – ha affermato Danilo Campanari – ha espresso ancora una volta fiducia nei miei confronti. Anche Sara Battisti, presidente provinciale del partito democratico, ha ritenuto corrette tutte le nostre procedure. Battisti ha supervisionato la seduta di ieri e ha constatato personalmente la regolarità della discussione assembleare e della votazione. 81 partecipanti al dibattito, 70 votanti, 70 voti in mio favore e 0 contrari.

L’assemblea ha ratificato, in presenza del presidente provinciale del Pd, la candidatura a sindaco di Veroli di Danilo Campanari, la coalizione proposta e composta dalla lista del Partito democratico, dalla lista dei giovani, dalla lista civica del candidato a sindaco e dalla lista civica capeggiata dal presidente del consiglio comunale uscente, Adriano Uccioli. Ha inoltre delegato il sottoscritto a percorrere tutte le strade per allargare la maggioranza a forze politiche democratiche presenti nel territorio e vicine al nostro programma e a definire la composizione stessa della lista del Partito democratico. L’assemblea – ha aggiunto Campanari – ha precisato di ritenere inutili ulteriori tentativi di mediazione con altre compagini già impegnate in campagna elettorale.

Ribadisco infine che i giovani non sono una componente ma la componente del nostro progetto e che è necessaria la loro presenza nella prossima Amministrazione comunale. Indicherò pertanto, prima della chiusura delle liste, il vicesindaco e sarà un giovane di Veroli. Proseguiamo i nostri incontri pubblici in tutto il territorio ascoltando i cittadini e raccogliendo le loro proposte. Lasciamo agli altri il chiacchiericcio sul simbolo del Pd che oltretutto non ha motivo di esistere perché il simbolo appartiene al circolo del Pd Veroli che ha deciso ripetutamente, anche ieri sera, di partecipare alle elezioni amministrative 2014 sostenendo la candidatura di Danilo Campanari. Noi dobbiamo vincere la prossima tornata elettorale – ha concluso Danilo Campanari – lo faremo con il Pd, con tutta la coalizione che sostiene la mia candidatura e con i cittadini che ci chiedono di tornare ad amministrare la città».

Menu