Elezioni Veroli 2014: Roberto Giralico si candida con Gianfranco Rufa

«Un vero leader non deve tirare il proprio team per avere successo, ma esserne la punta di diamante che viene spinta verso la meta». Roberto Giralico scende in campo con Gianfranco Rufa candidato sindaco di Forza Italia. L’imprenditore in pensione, nonché ex dirigente provinciale di An, si candida nella squadra di Rufa. «Chi continua a credere nei valori della politica al servizio del cittadino –ha dichiarato Giralico- trasforma la propria fede in capacità di azione verso l’avvenire. La politica è ormai diventata troppo di parte e noiosa, al servizio di pochi e dei soliti poteri forti. Altro che democrazia. Abbiamo bisogno di rinnovamento. I vari mandati che si sono avvicendati (staffetta ventennale nel centrosinistra con Campanari prima e D’Onorio poi) hanno lasciato il nostro paese in una fase di ibernazione, in attesa di chissà quale “manna”.

Vogliamo riprendere in mano la capacità di fare politica per il bene dei cittadini, per il futuro dei nostri figli e per quella gioia di vivere dei non più giovani». E ricordando il compianto Giuseppe Fratarcangeli ha aggiunto: «Il mio caro amico Giuseppe aveva impresse sotto il cristallo della sua scrivania le parole di Giorgio Almirante: ‘vivi come se dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai’. Proviamo a metterle in pratica per ridare speranza ai cittadini. Gianfranco Rufa, restando fuori da pressioni dei “burattinai di turno”, con l’intraprendenza e la caparbietà di un giovane volenteroso, può farlo. La sua non è una battaglie per accaparrarsi, ad ogni costo, le poltrone vincenti tradendo i propri ideali, ma una battaglie a favore di quei cittadini che non vogliono perdere la propria identità e i propri valori di libertà».

Menu