10 dicembre 2012 redazione@ciociaria24.net

I cittadini di Veroli si lamentano per il mancato collegamento dei mezzi pubblici con la Clinica Ini Città Bianca

Un nostro lettore ci ha inviato una lettere di protesta ma anche di speranza, che pubblichiamo volentieri perchè l’argomento in questione, trasporti pubblici e privati, è assai delicato e purtroppo vero nella sua gravità. Lo scritto è indirizzato indirettamente all’amministrazione comunale, ma si rivolge all’azienda Cotral trasporti e a quella privata Reali trasporti, tre istituzioni che quanto meno dovranno dare una risposta ai problemi esposti sul nostro giornale dal lettore che parla sicuramente per buona parte della comunità, dopo diverse lamentele. –

<Anche il trasporto pubblico insieme a quello privato, sta’ condizionando e penalizzando i poveri cittadini che purtroppo devono utilizzarlo per i propri spostamenti, e il peccato e’ doppio perche’ ancora una volta sono gli anziani e i bisognosi a pagarne le conseguenze. Qualche anno fa’ segnalammo a chi di competenza e al Sindaco D’Onorio, che il Cotral aveva soppresso le due corse che nei giorni festivi venivano utilizzate per chi doveva recarsi alla stazione ferroviaria di Frosinone e prendere il treno. Morale : Nessuna risposta, per le necessita’ impellenti si e’ dovuto chiamare il Taxi da Frosinone accollandosi una spesa non di poco, il Sindaco “impossibilitato a fare niente, le corse sono finite….Collegamento Veroli-Citta’ Bianca (clinica INI) il Cotral effettua una corsa al mattino alle 8,30 ma solo perche’ deve raggiungere Frosinone via Torrice, non per riferimento alla clinica (vedi orario strano), corsa che da un po’ di tempo per svariati motivi non viene effettuata con le conseguenze che si capiscono. Reali Tour ditta privata che lavora per il comune principalmente per gli alunni delle varie scuole, che effettua un paio di corse al mattino tardi per la Clinica Ini, con orari e percorsi che niente hanno a che vedere con le esigenze della gente che si reca a visitare i parenti o conoscenti malati. Le rimostranze vengono a malincuore da tante persone che recandosi presso il deposito Cotral trovano le solite risposte ma nessuna soluzione, nell’altro privato invece tranne i primi giorni del mese e qualche informazione con i conducenti, non ci sono interlocutori ne’ presenti ne’ validi. A questo punto si chiede una sola cosa: a chi ci si deve rivolgere per potersi recare alla Citta’ Bianca? Tutti si augurano che per il prossimo anno ci si ricordi (dal Sindaco, ai responsabili della clinica, ai Direttori del Cotral e Reali tour), che tanti cittadini vivono disagi forti non sempre imputabile a politici o ad altri strani soggetti, ma alle propria coscienza di Amministratore . Siamo fiduciosi ma non fateci aspettare troppo>. –

Insomma! Il nostro lettore, un cittadino di Veroli, non sta chiedendo la luna, solo un servizio che dovrebbe essere previsto e dovuto, anche perchè a pagamento, per la presenza di una Clinica importante come quella situata in agro di Veroli, a Foiano, dove o ci vai con la macchina privata oppure prendi il taxi. Vi pare giusto che accada ancora tutto questo nel 2013 in una paese che si vanta di essere civile? Rimediare e subito!

Gianni Federico

 

Menu