Il Bilancio Partecipativo entra nella fase operativa

Il bilancio partecipativo, l’iniziativa lanciata dall’Amministrazione comunale di Veroli, entra nella fase operativa. Diffuse le istruzioni per il voto e l’elenco completo dei progetti ammessi alla valutazione e, quindi, all’eventuale consenso da parte dei cittadini. Già da venerdì 6 maggio sul sito internet del Comune, www.comune.veroli.fr.it, e sui social più conosciuti ed utilizzati come “Facebook” e “Twitter”, è stata data la massima diffusione alla cittadinanza sulle procedure di voto e sui progetti ammessi a questo appuntamento di partecipazione popolare che, sulla base delle progettualità presentate, si annuncia molto atteso.   “Il traguardo raggiunto con circa sessanta progetti presentati – dice il sindaco Simone Cretaro – è già straordinario. L’adesione è stata ben oltre ogni più rosea previsione. E’ la dimostrazione che i cittadini chiedono di partecipare alla vita politico- amministrativa della propria città. Dare voce, costruire insieme un percorso progettuale di interesse generale è sicuramente fattore di crescita generale del territorio”. Il voto per scegliere i progetti migliori è fissato per domenica prossima 15 maggio 2016. Può partecipare al voto tutti i cittadini residenti nel Comune di Veroli iscritti nelle liste elettorali del Comune ed i minorenni residenti che hanno raggiunto il sedicesimo anno di età il giorno della votazione. Per ogni ulteriore istruzione sulle modalità di voto e sui progetti si allegano al presente comunicato le locandine che, per completezza d’informazione, si chiede di pubblicare.

Menu