Il consigliere di FI il Dott. Mino Moraldi ha inviato una lettera aperta al presidente Silvio Berlusconi

 

  1. Il Dott. Mino Moraldi, consigliere comunale di FI nonché presidente della Connissione Sanità del Comune di Veroli, ci ha inviato un comunicato stampa nel quale riferisce di aver scritto una lettera aperta al Presidente del partito dei moderati Silvio Berrlusconi, nella quale Moraldi si dice rammaricato, deluso e disgustato nei confronti di chi sta provocando la decadenza di Forza Italia a Veroli. CARO PRESIDENTE, PUR SEGUITANDO A NUTRIRE SIMPATIA ,PER L’UOMO, L’IMPRENDITORE, IL POLITICO E LO SPORTIVO, NEI SUOI CONFRONTI, COME DIREBBE LEI “MI CONSENTA” DI ESPRIMERLE  TUTTA LA MIA DELUSIONE, IL RAMMARICO ED IL DISGUSTO, NEI CONFRONTI DI CHI HA VOLUTO LA MORTE DI FORZA ITALIA NEL MIO PAESE,VEROLI. CONSIDERI CHE CI SONO VOLUTI BEN TRE “SENATORI” PIU’ DUE “ONOREVOLI” LOCALI PER PORTARE IL PARTITO DA ELLA PRESIEDUTO NEL BARATRO CON SCELTE ED ATTEGGIAMENTI SCRITERIATI ED IMPOSIZIONI,COME QUALCUNO HA GIUSTAMENTE SCRITTO: DA ”BOSS”. GRAZIE A QUESTI “SCIENZIATI DELLA POLITICA” NON MI E’ STATA CONCESSA LA POSSIBILITA’ DI RAPPRESENTARE F.I. NEL MIO PAESE, DOPO VENTI(20) ANNI DI ATTIVITA’ IN F.I. PRIMA E NEL PDL POI CAUSA LA PREPOTENTE IMPOSIZIONE, LE CUI MOTIVAZIONI SONO OSCURE, DIMOSTRANDO UNA  INCOMPETENZA POLITICA ED UNA MANCANZA DI REGOLE E MERITOCRAZIA COME GIUSTAMENTE SCRITTO SUL CASO IN QUESTIONE DAL SENATORE ARACRI, E PER QUESTO LO RINGRAZIO.CREDEVO, SBAGLIANDO, CHE VISTO E CONSIDERATO CHE SIN DAL 1994 ESSENDO SCHIERATO E TESSERATO CON  F.I. PRIMA COL PDL POI  ED ATTUALMENTE CONSIGLIERE COMUNALE, CAPOGRUPPO DI F.I. MI FOSSE AFFIDATO IL SIMBOLO DEL PARTITO PER PROSEGUIRE L’ATTIVITA’ E L’IMPEGNO POLITICO DIMOSTRATO. QUESTO NON E’AVVENUTO PER INCOMPETENZE VARIE, INCIUCI E TANTO ALTRO, MA IL TEMPO E’ GENTILUOMO, PER CUI CON LA PRESENTE LE DICHIARO DI ABBANDONARE IL PARTITO DA ELLA PRESIEDUTO E MI RITENGO LIBERO, POLITICAMENTE PARLANDO, DI INTRAPRENDERE ALTRE STRADE.  SONO SEMPRE PIU’ CONVINTO CHE NON HA TUTTI I TORTI ALFANO, QUANDO DICHIARA CHE NEL CORSO DEGLI ANNI, PURTROPPO, IN ALCUNI CASI ELLA E’ STATA CIRCONDATA DA …….. NEL RINNOVARLE TUTTA LA MIA  STIMA E SIMPATIA LE PORGO CORDIALI SALUTI.

VEROLI 14-04-2014                                       DOTTOR MINO MORALDI

Menu