sabato 14 giugno 2014

Il forte maltempo sta mettendo in ginocchio tutta la Ciociaria: allertati i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile

Veroli – Le abbondanti piogge che ancora stanno interessando tutta la Ciociaria hanno provocato ingenti danni:  alle colture, alle strade, alle abitazioni, danni che si dovranno quantificare alla fine di questa ondata di maltempo di questa seconda decade di giugno. Solo a Veroli sono state centinaia le telefonate al centralino dei Vigili del Fuoco di Frosinone e  di Sora che al momento non possono soddisfare tutte le emergenze in atto, per questo  sono stati allertati il comando della Polizia Locale,  dei Carabinieri e quello  della Guardia Forestale, per i numerosi alberi che sono crollati su case e strade,  che sono intervenuti in alcune situazioni limite  come quella di via valle Lotrana nella immediata periferia della città, dove la maggior parte dei residenti addirittura non possono uscire dalle proprie abitazioni, ne a piedi tanto meno con le auto. Il fiume d’acqua che si è formato in quella zona ha invaso completamente la strada  rendendola impraticabile mentre molti pezzi di asfalto si sono alzati rendendola pericolosa. Nel centro cittadino l’acqua ha allagato diversi scantinati e abitazioni a piano terra, qualche strada interna presenta delle difficoltà. In via Case Campoli da una casa in costruzione è  scoppiata la fogna, l’acqua e il liquame hanno invaso il cortile delle palazzine condominiali  e delle villette a fianco, allagando i cortili i garage e le fosse degli ascensori creando non poco disagio, per poi formare un vero fiume che si sta riversando sulla strada principale.  Mentre scriviamo ci vengono segnalate altre zone in forte difficoltà: La Vittoria, Foiano, Giglio di Veroli, San Giuseppe le Prata, Scifelli e Casamari dove i danni alle colture sono enormi. Diverse famiglie in molte di queste zone  sono in forte difficoltà e si sta diffondendo tanta preoccupazione visto che in questi nuclei familiari  ci sono bambini piccoli e neonati ma anche persone  anziane e disabili per cui si teme il peggio visto che l’ondata di maltempo non accenna a diminuire e le previsioni non lasciano spazio all’ottimismo  perché si prevedono altri tre giorni di fenomeni temporaleschi di forte intensità accompagnati da frequenti scariche elettriche con tuoni e fulmini. I cittadini comunque possono stare più  tranquilli perché l’azione  della Protezione Civile  è scattata in tempo per poter prevenire ogni  spiacevole conseguenza dovuta al maltempo e comunque pronta a dare un aiuto alle persone in difficoltà.

Gianni Federico – Veroli24 Network

Ciociaria Oggi - : Incidente fra tre auto, due i feriti. Traffico in tilt
9 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Schianto fra tre auto oggi pomeriggio, alle 18,30 circa, a Ferentino, in uno degli incroci spesso alla ribalta della cronaca per ...

Ciociaria Oggi - : S'impicca dopo le accuse di abusi sulla figlia. L'avvocato: voleva dimostrare la sua innocenza
13 ore fa

CIOCIARIA OGGI - "L'avevo sentito pochi giorni fa, avevamo parlato della eventuale nomina di un consulente in vista dell'incidente probatorio. C'era tutta la ...

Frosinone Today - : Investita ed uccisa sulle strisce pedonali. Rinviato a giudizio per omicidio colposo un ragazzo ciociaro
8 ore fa

FROSINONE TODAY - Investita sulle strisce pedonali in via della Stazione a Ferentino, rinviato a giudizio con l’accusa di omicidio colposo Simone ...

Ciociaria Oggi - : Superstrada: braccio di ferro col meteo. E la riapertura... slitta
10 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Slitta di un giorno la riapertura del tratto Atina Settignano-Casalvieri. La pioggia caduta domenica ha impedito la prosecuzione dei lavori ...

Ciociaria Oggi - : Fca, in seicento con il fiato sospeso. Aspettando il nuovo Suv Maserati
11 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Mese decisivo per il lavoro. Entro la fine del mese potrebbe esserci la conferma di un'emorragia di 600 posti di lavoro ...