venerdì 1 Novembre 2013

La GZC Veroli vince a Casale Monferrato 58-62 contro la Novipiù e si conferma leader del campionato di Legadue-Gold

La squadra laziale ha dimostrato ancora una volta che l’appellativo di leader mai è stato appropriato, perché Veroli ieri ha sbancato anche il PalaFerrarris  vincendo a domicilio 58-62 su unacoriacea Casale Monferrato. Coach Ramondino lo aveva detto che se i suoi ragazzi avessero mantenuto nervi saldi e concentrazione avrebero porttao a casa un risultato positivo, così è stato. E’ la seconda vittoria esterna dei giallorossi, dopo quella di Biella della prima giornata sempre in Piemonte, condita da un buon gioco, da tanto cuore e molta grinta, che sono le caratteristiche del gruppo allenato da coach Marco Ramondino al quale bisogna riconoscere doti tecniche indiscusse ma anche tanta umiltà e signorilità. La GZC Veroli rimane capolista anche se in condominio con Torino Biella, Barcellona, Trento e Brescia, che hanno vinto le rispettive gare. Nel primo parziale la Novipiù cerca subito la fuga ma la squadra ciociara non si fa intimorire e piazza un contro break di 0-7 che gli permette poi di chiudere il parziale in perfetta parità 16-16.  Quando si rigioca l’americano Jamar Sanders fa vedere di che cosa è capace e infila 5 punti di fila e manda Veroli avanti, Casale cerca di ricucire ma lostrappo è ancora ampio e si va al riposo con i giallorossi in vantaggio di due lunghezze 35-37.  Terzo  parziale strano per le due formazioni in campo che sembrano rallentare il gioco,  poi Veroli costruisce un parziale di 10-0 e vola a + 11 (40-51), ma prima della chiusura del tempino Casale Monferrato cerca di tornare sulla retta  via ma chiude comunque sotto di 9 lunghezze 44-53. L’ultimo quarto  vede Dillan protagonista che lo apre con 4 punti consecutivi e la Novipiù torna davvero in partita stavolta, anche per il fatto che i verolani per circa 4’ non trovano più il canestro e allora i padroni di casa ne approfittano per effettuare il sorpasso, ma dura poco. La GZC sposta l’inerzia della gara nuovamente dalla sua parte,  Blizzard e Samuels  diventano due killer spietati e riportano Veroli avanti, Cutolo sbaglia il tiro dell’impatto e al Basket Veroli non rimane che gestire gli ultimi secondi per vincere la gara e sbancare anche il PalaFerrarsi. Domenica 3 Novembre la squadra giallorossa ospita l’altra capolista Trento, sarà nuovamente battaglia dura.

 

CASALE MONFERRATO: Casini 7, Giovara 4, Bruttini 3, Prampero ne, Amato 3, Dillard 10, Martinoni 11, Cutolo 7, Fall 3, Jackson 11. Coach Griccioli

 

VEROLI: Sanders 21, Cittadni 10, Rossi 4, Tommasini, Giammò, Blizzard 11, Casella 8, Fabiani ne, Carenza. Coach Ramondino

Arbitri: Scrima, Tirozzi, Scueri.

Parziali: 16-16; 35-37; 42-53; 58-62:

Gianni Federico

Foto basket veroli

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Ecco 13 pagine di prodotti a prezzi strepitosi. Promozione valida fino al 26 Agosto.

Roma

A pochi passi dal Vaticano abbiamo scoperto un luogo che tratta la clientela con una cura eccezionale: The Center of Rome Bed and Breakfast.

SPONSOR

Lo spider più venduto al mondo compie 30 anni. Vieni a provare la vettura oggi stesso da Jolly Auto, concessionaria Mazda per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Da oggi presso Jolly Rent Frosinone è disponibile anche sui veicoli commerciali FCA.

Land Rover

Non si tratta di un semplice restyling quello che caratterizza la Land Rover Discovery Sport 2020 in uscita il prossimo autunno.