sabato 6 febbraio 2016

La politica invece di litigare ascolti di più il cittadino e lo rispetti

Il nostro amico lettore e opinionista Franco Fiorini ci ha inviato questo comunicato stampa: – Era da tanto che non si assisteva a ripetuti scambi di idee tra maggioranza e opposizione, un tempo chi ci provava più di tanto veniva “esiliato” da tutti, diciamo tutti, oggi invece continuiamo a leggere sui varo quotidiani e anche sul nostro Veroli 24 alcuni pensieri come è naturale discordanti sul modo di amministrare la città di Veroli e di “gratificarsi” di un eventuale contributo da chi è in minoranza. Vogliamo solo ricordare che non siamo politici e per questo non entriamo nel merito, ci permettiamo solo di dire che certe situazioni andrebbero risolte in consiglio comunale, che a Veroli purtroppo ormai non è più in uso, perché ci si affida alle commissioni, dove i rapporti di forza sono gli stessi, anzi peggiorano in termini di lealtà e rispetto, perché alla fine si fa sempre quello che dice la maggioranza. Non ci credete? Basta volgere lo sguardo e l’orecchio al governo nazionale verso il quale alla fine tutti si inchinano, tranne le opposizioni, chissà perché? Ma perché quando viene sospesa la democrazia e vige una sorta di dittatura per chi comanda è tutto più facile! Tornando alle vicende politiche di casa nostra, accade che se tra uno che esprime le sue perplessità rispetto a un modo di fare dell’altro, gli viene detto che parla a “vanvera”, che non conosce la verità, come se fosse l’ultimo arrivato e all’oscuro di tutto. Invece a nostro avviso chi risponde non fa altro che allungare il “brodo” facendo l’elenco di cose di cui solo lui conosce la reale concretezza, a differenza della realtà di una città che lo smentisce in tutti i sensi, per cui come si fa a non dire che si parla a casaccio? Ci riferiamo alle ultime diatribe verbali a distanza tra il consigliere di opposizione Rufa e il sindaco Cretaro. Nel mezzo c’è il cittadino che in una vera democrazia dovrebbe essere il sovrano della situazione. Ma non è così. Il popolo pretende rispetto, chiarezza, onestà trasparenza, ed educazione da parte di tutti, specie da chi è preposto a gestire la cosa pubblica. Le sue sono le responsabilità che deve assumersi di fronte a tutti senza pregiudizi o reminiscenze varie che sono state, sono e saranno il “cancro” che esiste nei rapporti tra’ chi pensa di fare e chi aspetta che si faccia. Tante volte abbiamo fatto degli esempi su alcune opere che aspettano una giusta collocazione scritte nella pagina del definitivo: il Palazzetto, il Polivalente, il Parcheggio Multipiano, il Civico Cimitero, le fogne, il ritorno da parte del comune ad essere sovrano del bene comune che è l’acqua, oltre a quelle opere croniche come la Scuola Elementare Antonio Valente e il centro di Veroli. Sono i punti sui quali si deve rispondere senza elusioni o artifizi dialettici che non portano a nulla. Per questo vogliamo ricordare che manifestazioni come ad esempio i Fasti Verulani, Il Festival Lirico di Casamari, sono occasioni di estemporaneita’ che lasciano il tempo che trovano. Prato di Campoli ormai fa storia a se, era e rimane ancora una grande risorsa da sfruttare al meglio e che potrebbe far cambiare rotta all’economia della città e del territorio. Dunque allora ben vengano l’Alberghiero e l’Asilo Nido, ma noi cittadini di Veroli abbiamo bisogno di realtà e di certezze, perché badate bene signori della politica, il tempo è scaduto da parecchio per noi, ma anche per voi. Noi senza nessun vanto siamo preposti a salvare un po’ della storia, ma non a scriverla, per cui tutti diamoci da fare senza dire cose a casaccio o poi ancora peggio rispondere a vanvera. Saluti.”IMG_0012

La Provincia - : Sora - Studente morto, il feretro in viaggio verso la Sicilia
6 ore fa

LA PROVINCIA - Nella serata di oggi la salma del 24enne Biagio Pace Orsocane, lo studente di Scienze Infermieristiche dell’Università Tor Vergata – ...

Alessio Porcu - : Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
3 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

La Provincia - : Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
5 ore fa

LA PROVINCIA - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Frosinone Today - : Ancora pesanti disagi per i pendolari ciociari sulla Cassino - Roma
10 ore fa

FROSINONE TODAY - Nuovi disagi per i pendolari della provincia di Frosinone si sono registrati anche oggi, sulla tratta Cassino-Roma. L’associazione Codici ...

Frosinone Today - : Lancia la droga dalla finestra ma viene incastrato dal cane 'Enduro'
11 ore fa

FROSINONE TODAY - Sempre alta l’attenzione della Polizia di Stato  per la prevenzione ed il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti ...

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.