sabato 24 Novembre 2012

La Prima Veroli alla prova del nove: vincere contro Barcellona è l’imperativo (di Gianni Federico)

Stavolta coach Franco Marcelletti ha tutte le ragioni per prendersela con la sfortuna, perchè in vista della gara interna contro la Sigma Barcellona di oggi pomeriggio non avrà a disposizione Tommaso Rinaldi, infirtunatosi al polpaccio contro Casale, le condizioni precarie di Davide Bruttini, che forse giocherà pochi minuti, e i grossi problemi di Jimmy Hunter, anche se l’americano sarà in campo con la speranza che segni canestri importanti. Il coach di Caserta e dall’inizio del campionato che non riesce ad allenare il roster per intero e la squadra ha indubbiamente risentito ancora una volta di una settimana di allenamenti a ranghi ridotti. Un piccolo aiuto negli allenamenti è arrivato dall’ex Marco Rossi che in attesa di trovare una squadra si allena con i giallorossi, anche se qualche voce attendibile indicherebbe proprio in Rossi un possibile rinforzo a breve per rinforzare la squadra. Sarebbe un passo in avanti se la società verolana farà l’operazione Marco Rossi, un giocatore che esce dalla panchina ma con diversi punti nelle mani e che tira da tre, Marcelletti avrebbe così la possibilità di lanciare Rossetti da “quattro” sotto le plance. La partita di oggi comunque pone la Prima Veroli davanti ad un bivio, lasciarsi alle spalle la serie negativa delle partite giocate e perse in casa (4/4), oppure cambiare rotta e cominciare a giocare da Prima. La squadra ciociara oggi ha la possibilità di vincere per risalire qualche posizione in classifica e rosicchiare qualche punto alle squadre che la precedono di due lunghezze: Forlì, Trento, Jesi e quelle che sono in zona play off come: Trieste, Brescia, Barcellona, Verona e Scafati. I siciliani hanno preparato l’assalto a Veroli con dovizia di particolari, coach Perdichizzi vuole un acuto dai suoi, un impegno serio e vincente perchè c’è da ridurre il distaccco dal vertice. La Sigma affronta la delicata trasferta di Veroli dove la Prima, che ha perso tutte le gare casalinghe, vorrà a tutti i costi la prima vittoria davanti al suo pubblico. La squadra di coach Marcelletti punterà sulla difesa, che è la cosa che funziona meglio per ora, per fermare un attacco esplosivo come quello della compagine di coach Perdichizzi, per questo Veroli dovrò avre l’apporto di tutti i giocatori, in particolare di più rispetto all’ultima gara da Hunter, mentre il rookie Walker troverà sulla sua strada Green, un giocatore abituato a giocare ai più alti livelli ma che può crescere ancora e per i lunghi Italiani di Veroli, Infante, bruttini, ancora malconcio, e Rinaldi, che giocherà poco come abbiamo detto, ci sarà da faticare contro Sanders, Cittadini, Mocavero ed Eliantonio sempre più propositivo. I laziali però nel roster anche anche Jurevicus in netta crescita, Berti e Rossetti. Si comincia alle 18,15: gli arbitri designati sono: Pascotto di Portogruaro, Gagliardi di Anagni (FR), Borgo di Firenze.
Gianni Federico

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.

SPONSOR

Offerte in vigore fino al prossimo 1° Ottobre.

SPONSOR

Promozione valida fino al prossimo 2 Ottobre 2019.