20 ottobre 2016 redazione@ciociaria24.net

La Tecnocasa fa il punto sulla ripresa del mercato immobiliare e creditizio

Nella mattinata di venerdì 21 ottobre alle ore 10:30 presso i locali della Villa Comunale di Frosinone il Gruppo Tecnocasa organizza una conferenza stampa aperta anche al pubblico  per presentare i dati inediti  sul mercato immobiliare e creditizio. Si può dire con concretezza che c’è una maggiore consapevolezza, una giusta valutazione da parte di chi oggi vuole comprare un immobile , perché mai come adesso i tassi sono al minimo e quindi agevolano il mattone. L’incontro dei vertici Tecnocasa della provincia è sicuramente un evento per la città di Frosinone, che da sempre è stata al centro dell’edilizia prima della grande crisi che ha colpito il settore. I relatori che siederanno al tavolo della conferenza sono sicuramente dei bravi professionisti preparati del settore immobiliare, tutti operano nelle più importanti città e nei paesi della provincia. Aprirà i lavori il responsabile Tecnocasa dell’Agenzia di Veroli, nonché consulente Tecnocasa il dott. Gianni Roscioli, il quale parlerà dei numeri del Gruppo, dell’andamento del mercato nel  I° semestre 2016, farà un’analisi della domanda e dell’offerta emetterà a fuoco l’andamento del mercato a Frosinone città. Gli altri interventi saranno di Roberto Valente, affiliato Tecnocasa per l’area di Frosinone syd, Giuliano paglia, affiliato Tecnocasa per Frosinone nord e mercato turistico; Vincenzo Valente, afiliato Tecnocasa che  segue il settore degli immobili industriali e commerciali; infine Stefano Cardona, responsabile d’Area Kiron Partener SPA, che relazionerà sul mercato creditizio: andamento nazionale e locale, rivelando i dati sui mutui nel Lazio e  a Frosinone. Il titolo della conferenza  la dice lunga sul momento favorevole  per investire nuovamente sul mattone visto che la ripresa c’è! Un mercato dunque che come si evince dai dati e dai numeri che saranno elencati durante l’incontro, si sta riprendendo, in particolare sul fronte delle transazioni che a Frosinone sono salite in questo ultimo anno.

Menu