giovedì 6 settembre 2012

La vicenda tra Renzi e Trulli finisce in tribunale (di Gianni Federico)

Torna alla ribalta una vicenda spiacevole che coinvolge un assessore dell’amministrazione di centrosinistra, Cesidio Trulli, e un membro della polizia locale, Aurelio renzi, per una storia riguardante una multa che, almeno a quanto si dice, doveva essere cancellata a favore di una conoscente dello stesso assessore. Questi sarebbero i fatti che hanno portato la magistratura ad intervenire dopo le denunce del Renzi, A tal proposito abbiamo ricevuto un comunicato stampa da parte del comune di Veroli che recità così: Facendo seguito alla notizia pubblicata dagli organi di stampa nella giornata odierna sulla citazione a giudizio dell’assessore Cesidio Trulli, l’Amministrazione Comunale comunica: “L’Amministrazione ha appreso la notizia a mezzo stampa ed ha la massima fiducia sul decorso della giustizia, verso la quale ha sempre avuto il massimo rispetto. Si precisa che nella vicenda, che vede la contrapposizione di due posizioni di carattere personali, il Comune di Veroli non ha alcuna responsabilità. Il nostro Ente, da sempre, si caratterizza per essere modello di efficienza nella struttura tecnico-amministrativa del personale dipendente che ha sempre collaborato, nel rispetto delle reciproche posizioni e responsabilità, con i sindaci, gli assessori ed i consiglieri comunali che si sono succeduti negli anni nel governo della città di Veroli. E non sarà uno screzio, anche aspro, a far venir meno tale valore, né eventuali strumentalizzazioni sulla vicenda che, appunto, vede protagonisti un assessore ed un dipendente comunale. L’assessore Trulli nella giornata di ieri 5 settembre ha rimesso nelle mani del Sindaco le proprie competenze in materia di Polizia Urbana per <>. Il Sindaco ha rigettato nell’immediatezza tale ipotesi ed ha confermato piena fiducia nell’assessore Trulli che, in tutti questi anni, si è impegnato con la massima serietà per contribuire alla soluzione delle problematiche connesse ai servizi di Polizia Urbana. Il Sindaco ha, inoltre, confermato la propria fiducia nel dipendente Aurelio Renzi per la professionalità sempre dimostrata negli anni di servizio nel Comune di Veroli e, in particolare, per la collaborazione ricevuta nell’ultimo periodo. Il Sindaco auspica fortemente una presa di coscienza da parte dell’assessore e del dipendente comunale affinché entrambi, nel rispetto delle prerogative che sono alla base dei rispettivi ruoli e responsabilità, possano fare un passo l’uno verso l’altro per un risolutivo chiarimento delle vicende personali che sono state oggetto del loro contenzioso. Va ricordato che la vicenda nasce, sembra, da una pressione fatta nei confronti del vigile urbano Renzi, che, secondo quello che riferisce lo stesso, avrebbe dovuto chiudere un’occhio su una multa comminata ad una cittadina. Questo pare sia la vicenda della quale si sta occupando la magistratura. Bene ha fatto il sindaco D’Onorio a rimarcare che il comune di Veroli non ha niente a che fare con quanto accaduto e a non accettare le dimissioni dell’asserssore Trulli, il quale però dovrà rispondere alle accuse davanti ai giudici. L’auspicio del primo cittadino, persona sempre oculata e riflessiva, è quello che le parti avvengano ad un accordo, a dimostrazione della maturità di entrambe ma anche dell’intera amministrazione comunale.

Gianni Federico

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Allerta meteo, i sindaci decidono per la chiusura delle scuole
10 ore fa

FROSINONE TODAY - L'allerta meteo previsto per le prossime ore e che dovrebbe far scendere le temperature molto al di sotto dello 0 anche ...

Maltempo: Lunedì 26 Febbraio a Frosinone scuole chiuse
9 ore fa

CIOCIARIA24 - Lo ha deciso il sindaco del capoluogo, Nicola Ottaviani, nel pomeriggio di oggi. Ecco la nota ufficiale del Comune. .

Prima le sposavano e poi le facevano prostituire sull'asse attrezzato. Scoperta una banda di 20 persone
18 ore fa

FROSINONE TODAY - Arrivavano nel capoluogo ciociaro con la promessa di un matrimonio e di una famiglia. Ma una volta sposate i mariti ...

Burian, neve e gelo: gli ultimi aggiornamenti sull'ondata previste nelle prossime ore
10 ore fa

CIOCIARIA24 - La Protezione Civile ha emesso oggi un nuovo bollettino di vigilanza metereologica, contenente le previsioni per Domenica 25 e Lunedì 26 Febbraio. .

Anziano investito da un'auto: è grave
11 ore fa

FROSINONE TODAY - Investito da un'automobile, grave un uomo di 83 anni di Frosinone. Il fatto è successo questa mattina. L'anziano stava camminando ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
6 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
1 giorno fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
4 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.