martedì 29 marzo 2016

L’amore per la musica lo ha portato da Veroli fino a New York: la bella storia di Simone

Barrie Kolstein è uno dei più celebri liutai d’America. Figlio di Samuel, che aprì il laboratorio e il “Violin Shop” nel 1943 a Brooklyn, Barrie ha raccolto l’eredità paterna, continuando a legare il proprio nome a strumenti realizzati (o restaurati) con una maestria che ricorda quella degli iniziatori dell’antichissima e complessa arte della liuteria. Nel suo laboratorio di New York, Barrie è a capo di uno staff di dodici persone provenienti da ogni parte del mondo che, con abilità, pazienza, bravura, precisione, realizzano o restaurano violini, viole, violoncelli, contrabbassi, archetti che saranno poi maneggiati da musicisti di fama internazionale.

Nello staff di Barrie c’è anche un giovane liutaio italiano. Verolano, per la precisione. Ed è a Veroli che tuttora risiedono il papà, Luigi e la mamma, Lina. Simone Diana, da sempre appassionato di musica, dopo aver frequentato, per qualche anno, il conservatorio “Refice” di Frosinone sotto la guida del maestro Luca Cola, ha studiato alla scuola di liuteria “Bottega di Parma” del maestro Desiderio Quercetani, in cui ha appreso le tecniche di costruzione della liuteria classica italiana. Simone ha poi frequentato corsi in tutta Italia ma, ammette, “è qui da Kolstein che ho imparato tanto”. Negli USA ormai da 3 anni, Simone ha avuto infatti l’opportunità di restaurare strumenti importanti come un Montagnana e un Testore, entrambi risalenti al ‘700.

Far parte della squadra di Kolstein ha significato, per Simone, poter lavorare con artisti del calibro di Miroslav Vitous (membro fondatore dei Weather Report e titolare di una discografia che lo ha visto collaborare con Miles Davis, Chick Corea, Wayne Shorter, Joe Zawinul, Jan Garbarek…), Charnett Moffett (altro virtuoso che si è fatto notare già negli anni 80 per la sua frequentazione con gente come Wynton Marsalis e Branford Marsalis), Harvie S (prolifico contrabbassista già al lavoro con Gil Evans, Lee Konitz, Barry Miles…).

Ultimamente, Simone ha assistito al seminario sull’improvvisazione jazz tenuto nel negozio di Kolstein da Miroslav Vitous (“nell’ambiente musicale, è considerato ormai una leggenda vivente”, ha detto Simone) a cui ha fatto seguito un concerto, mentre nel futuro del giovane liutaio italiano c’è un appuntamento importantissimo. L’anno prossimo Simone parteciperà, infatti, a un concorso internazionale: la convention dell’International Society of Bassists, che si terrà a giugno 2017 a Ithaca (New York). “Gli strumenti saranno selezionati con estrema cura – ha detto Simone – Io sono stato invitato a partecipare in qualità di giovane liutaio. Sono attualmente al lavoro su un contrabbasso disegnato da me da presentare proprio in questa occasione”.

Simone Diana al lavoro 660a

liutaio

Droga in casa: denunciate due persone a Ceccano ed una a Fiuggi
14 ore fa

FROSINONE TODAY - Non si ferma la lotta agli stupefacenti da parte della polizia di stato su tutto il territorio provinciale. Il fiuto ...

Sora, aggredisce i carabinieri e si da alla fuga. Arrestato un 23enne senegalese
9 ore fa

FROSINONE TODAY - Violenza resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Questo il reato per il quale ieri pomeriggio ...

Ci ha lasciato Annita Paniccia
7 ore fa

ANNITA PANICCIA - Il giorno 15 Giugno 2018, alle ore 20:00, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 86, ANNITA PANICCIA (in Vinci), "Nannina". ...

Ci ha lasciato Teresa Ornella
1 giorno fa

TERESA ORNELLA - Il giorno 15 Giugno 2018, alle 16:45, si è spenta serenamente, assistita dai suoi cari, TERESA ORNELLA (vedova Costantini), di anni 80. I funerali saranno ...

Biosì Indexa Sora: dopo otto anni di matrimonio Santucci saluta i bianconeri
1 giorno fa

BIOSì INDEXA SORA - L'Argos Volley comunica che dopo un “matrimonio” durato ben 8 anni, sebbene non continuativi, per la società e Marco Santucci le ...

Chiusura temporanea S.P.D.C. Sora, interviene anche l'UGL
1 giorno fa

OSPEDALE SORA - In riferimento alla chiusura temporanea del reparto SPDC (Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura) dell’Ospedale di Sora, UGL Medici ...

«S.P.D.C. Sora: non si ignorino le esigenze del territorio». Il monito di Loreto Marcelli
1 giorno fa

LORETO MARCELLI - «In merito alla temporanea chiusura, per lavori, del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura () di Sora si é svolto, nei giorni ...

Sora Calcio: la società volsca blinda i suoi giovani
1 giorno fa

SORA CALCIO - Il Sora Calcio annuncia le conferme per i giovani classe 2000 Alessandro Ferrari (difensore), Edoardo Campoli (difensore), Andrea Francazi (centrocampista), Mattia ...

La Paolucci Liquori di Sora alla conquista di Brooklyn
2 giorni fa

PAOLUCCI LIQUORI - Nei giorni 12 e 13 Giugno la Paolucci Liquori di Sora è stata protagonista, presso il Brooklyn Expo Center, del BCB 2018, alias "Bar ...

SORA - Sfalcio erba, pulitura vie e marciapiedi: il programma dal 18 al 23 Giugno
2 giorni fa

AMBIENTE SORA - Al fine di evitare iniziative che non siano in linea con la programmazione del Comune, nell’ottica di razionalizzare e ...

Imperdibile Corso di Scacchi ad Isola del Liri
3 giorni fa

CIRCOLO SCACCHISTICO LA TORRE VALCOMINO - Questi corsi nascono con l'idea di diffondere il gioco degli scacchi come non è stato mai fatto fino ad ora, ovvero: ...

Ci ha lasciato Mauro Bianchi (ex Pizzeria Federico)
3 giorni fa

MAURO BIANCHI - Il giorno 14 Giugno 2018 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari MAURO BIANCHI (ex Pizzeria Federico). I funerali avranno luogo Sabato 16 ...