10 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Mario Marani ( Pdl – Forza Italia 2 Veroli ) suggerisce di risolvere il problema randagi con un canile municipale

Un altro intervento del dott. Mario Marani, esponente del PDL locale e fresco fondatore di “Forza Italia 2 Veroli” unitamente ad altri componenti, sposta l’attenzione dei cittadini con un richiamo anche all’amministrazione comunale su un problema che a più persone può apparire  marginale ma che invece interessa tutta la comunità del centro storico e anche  delle contrade. – Scrive Marani:  “ Provate a fare due passi nei vicoli del centro storico di Veroli, vi accorgerete che sono costellati di escrementi di animali, soprattutto cani, e tante mosche su di essi. Non è certo colpa dei cani perché anche loro hanno bisogni fisiologici e da qualche parte devono pur  farla. Il problema però si pone perché in città, ma anche in periferia, ci sono tanti, troppi cani ed altri animali abbandonati al loro destino e dunque randagi che popolano la nostra citta’. Ed allora, come spesso faccio, lancio un’idea alla attuale Amministrazione comunale, che è quella di aprire  un canile municipale. In questo modo potremmo dare lavori a volontari amanti degli animali  e impegnare le cooperative locali, perché mi risulta che alcuni fondi economici per queste  attivita’ pare ci siano a livello regionale e nazionale  e siccome  abbiamo molto verde nel nostro comune non sarebbe difficile individuare un sito adatto al caso. Dunque non solo lavoro ma, soprattutto, toglieremmo animali e i loro bisogni dai nostri vicoli”.  –  In effetti sono diverse le segnalazioni che giungono da residenti e commercianti, in diversi punti della città sono segnalati nuclei di randagi che non lasciano tranquilli i residenti e bene ha fatto il dott. Marani a lanciare l’allarme sul problema dei cani randagi e sui loro escrementi che certo non è un bel biglietto da visita per Veroli. L’idea  del canile non è peregrina e prima che sia troppo tardi sarebbe opportuno fare qualcosa, per questo  ci auguriamo che il senso di questa segnalazione  ottenga un riscontro positivo da parte dell’amministrazione comunale che sappiamo non essere insensibile a simili problematiche, per cui si agisca subito, prima che avvenga la moltiplicazione dei cani, circostanza questa che potrebbe creare danni.  Prevenire e meglio che curare!

Redazione Veroli24 Network

Menu