Matteo, ora che sei un angelo veglia su mamma e papà! I funerali del 23enne che ha perso la vita a Capodanno

Una folla enorme e composta ha partecipato stamane ai funerali di Matteo Onorati, il 23enne di Boville Ernica che ha perso la vita in un terribile incidente stradale avvenuto la notte di Capodanno sulla via Monti Lepini all’altezza di Patrica. La chiesa di Santa Liberata, nonostante la giornata feriale, non è bastata per accogliere tutti, così in molti si sono radunati all’esterno dell’edificio religioso.

Al termine della celebrazione eucaristica, gli amici dello sfortunato giovane ernico hanno lanciato verso il cielo decine di palloncini bianchi insieme ad altri argentati a forma di lettere con cui hanno ricomposto il nome “Matteo”. I ragazzi del paese, profondamente colpiti da questa tragedia che in un attimo ha cancellato tutti i brindisi, i sorrisi e gli abbracci per l’arrivo del nuovo anno, hanno diffuso un messaggio di fiducia, nonostante in questo momento sia quasi impossibile pensare al futuro: Matteo non è più fisicamente con loro, ma ciò non significa che non sia presente, tutt’altro!

Matteo c’è eccome e da oggi illuminerà le vite di tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato, ma soprattutto illuminerà quelle di papà e mamma, che hanno perduto il loro unico figlio e che ora hanno bisogno della vicinanza di tutti per superare il momento più difficile della loro vita.

FOTO EGIDIO CERELLI

Menu