Mette in fuga i ladri nel Rione San Leucio sparando in aria con il fucile

Come in tante altre parti d’Italia ormai la gente deve prendere iniziative a volte drastiche per difendersi dai ladri. E’ successo l’altra notte nella parte alta della città di Veroli, nella zona compresa tra via Valenzano e la Rocca di San Leucio, un residente, durante la notte, forse per via del sonno leggero, avrebbe avvertito dei rumori molto vicini alla propria abitazione.

Non ci ha pensato su due volte immaginando che cosa stava provocando quei rumori, è balzato giù dal letto avrebbe imbracciato il fucile e dalla finestra avrebbe sparato diversi colpi in aria. Erano alcuni malintenzionati che udendo i colpi dell’arma da fuoco si sarebbero dileguati scappando nella campagna circostante. Con tutta probabilità i furti dei giorni scorsi in varie case del vicinato hanno contribuito alla reazione del malcapitato. La gente del rione intanto da diverso tempo continua a chiedere maggiori controlli. Sembra una cosa normale ormai ma è’ inammissibile che un privato cittadino debba sostituirsi alle forze di polizia che sono poche e che non riescono a controllare tutto l’intero territorio.

Menu