Monumento della Pace: tre precisazioni da parte del Sig. Franco

Salve, condivido pienamente i timori dei cittadini abitanti a S.Erasmo, è un loro diritto difendere i luoghi a cui tengono che per lo più sono belli e storici. Però prima che il problema diventi serio più del reale, vorrei precisare per onestà tre cose.

La prima è che ancora è tutto nel vago e nelle dicerie e speculazioni paesane, la seconda che già a partire dal Dottor Giralico e io abbiamo subito espresso il desiderio di vedere posizionato il Monumento alla Pace su a S.Leucio, spiegandone i motivi e dando consigli per la realizzazione, terzo vorremmo che i nostri Amministratori si decidessero ad affidare ufficialmente la realizzazione dello stesso indicandone tempi, metodo, merito, costi e locazione, solo così a mio avviso si risolve il problema che, ripeto, potrebbe diventare pasto per i politici a danno dei cittadine che vogliono veramente bene a Veroli “tutta”.

Certo, come cittadini quasi confinanti, avremmo gradito un elogio e una indicazione, più che un “ultimatum” rivolto un pò a tutti, ma lo sappiamo, noi siamo “veraci e sinceri” le cose come le pensiamo le diciamo e proponiamo, siamo convinti che siete con noi…

Saluti
Franco

Menu