giovedì 27 settembre 2012

Moraldi: “Differenziare l’immondizia? Prima differenziamo le coscienze” (di Gianni Federico)

In questa occasione il consigliere del Pdl Mino Moraldi cerca di sensibilizzare la maggioranza su alcune questioni inerenti le cattive abitudini dei cittadini dell’intero territorio che non rispettano le direttive comunali riguardo la differenziata, ma soprattutto una certa stitichezza da parte di molti che abbandonano in ogni angolo del vasto territorio, materiale di ogni genere. Ancora una volta il dott. Moraldi si rivolge al nostro giornale ma anche ad altri, per sottolinerareil suo dissenso verso certi comportamenti che magari a molte persone a tanti molti cittadini sfuggono.

«Muovendomi frequentemente per il vasto territorio della nostra città, mi capita spesso di imbattermi in scene di abbandono di rifiuti e materiali di vario genere nei posti più disparati e nelle maniere più indiscriminate». Con queste parole il consigliere comunale Mino Moraldi lancia il suo appello per una maggiore sensibilizzazione dei propri concittadini verso l’utilizzo delle forme di smaltimento previste dalla legge. «Mi rendo conto di come e quanto possa essere difficile per i vigili urbani controllare tutte le strade di Veroli, soprattutto in campagna dove magari può essere più frequente il fenomeno dell’ abbandono indiscriminato di immondizia. Tuttavia arrivare a trovare ai margini della strada un divano-letto vuol dire che qualcuno ha avuto la briga di caricarlo su un mezzo, trasportarlo fin lì e poi in maniera indisturbata scaricalo. Un’operazione simile non può essere compiuta senza passare inosservati e, soprattutto, non può essere compiuta da una sola persona».

Per questo motivo e considerata l’energia, personale ed amministrativa, che sta impiegando l’assessore all’ambiente, Egidio Lombardi, ritengo che a un’ operazione così capillare e minuziosa di indottrinamento ambientale, si dovrebbe affiancare anche la volontà dei cittadini di cambiare le proprie coscienze. È soltanto con un mutamento di mentalità che finalmente potremo puntare al miglioramento dell’ambiente in cui viviamo. Oltre a differenziare la raccolta dei rifiuti, sarebbe il caso di cominciare anche a differenziare le persone, magari anche con qualche sanzione esemplare e impegnandosi a cercare chi compie questi gesti irrispettosi della nostra natura e della nostra storia di cittadini». Infatti il dott. Moraldi con questo intervento ha cercato di smuovere le coscienze dei suoi concittadini, che per questioni legate all’abitudine, non fanno mai caso se la comune immondizia che produciamo ogni giorno oppure una lavatrice, un mobile, un divano e quant’altro possono diventare pericolosi per la salute e per l’ambiente. Dunque chi commette certi reati, perchè di questo si tratta, è un individuo senza ritegno e senza un minimo di cervello. E poi dicono che la Ciociaria è una terra meravigliosa!

Gianni Federico

Roccasecca, schianto in A1, tre morti, compresa una bambina
15 ore fa

FROSINONE TODAY - Un gravissimo incidente stradale si è verificato poco le 13 lungo la corsia sud dell'A1 nel tratto compreso tra i caselli di ...

Isola del Liri, in bici con la droga. Fermato e riportato nella struttura di accoglienza
17 ore fa

FROSINONE TODAY - Se ne andava in giro con la droga tranquillamente pensando di non essere scoperto. Un giovane nigeriano, domiciliato presso una ...

Pontecorvo, false assicurazioni: truffati decine di clienti. Denunciati due uomini ed una donna
15 ore fa

FROSINONE TODAY - I Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Pontecorvo, al termine di specifiche e mirate indagini, hanno denunciato in stato di ...

Sora Calcio: fatta la squadra, i volsci rafforzano lo staff tecnico
4 giorni fa

SORA CALCIO - Il Sora Calcio comunica due nuove entrate nello staff tecnico: il secondo allenatore Luca Nardone (ex giocatore di Sora, Isola ...

In estate serve più sangue: Avis Sora chiede aiuto ancora una volta
5 giorni fa

AVIS SORA - Chiediamo un gesto di coraggio e solidarietà. Donare non fa male anzi è facile, veloce e sicuro. Un appello a tutti ...

117 anni fa nasceva a Sora Vittorio De Sica
1 settimana fa

VITTORIO DE SICA - La sua immensa versatilità, e quindi la grandezza artistica, è nel fatto che seppe cogliere il mutare dei tempi, delle tendenze ...

SORA - Asilo Nido Comunale: gara d’appalto ferma. La nota di Pintori
1 settimana fa

ASILO NIDO SORA - «Il M5S Sora esprime la propria preoccupazione in merito all’allungamento dei tempi di svolgimento della gara d’appalto ...

Biosì Indexa Sora: il quarto si di Federico Marrazzo
1 settimana fa

FEDERICO MARRAZZO - E' al suo quarto “sì” con l'Argos Volley, Federico Marrazzo, il palleggiatore col mito di Totti, beniamino indiscusso del pubblico ...

Sora: strisce blu sospese fino al 30 Settembre
1 settimana fa

ROBERTO DE DONATIS - L’Amministrazione De Donatis, a seguito di un incontro interlocutorio con i commercianti svoltosi lunedì e presieduto dall’Assessore al ...

Asilo Nido: chiarimenti del Sindaco di Sora
1 settimana fa

ROBERTO DE DONATIS - «Per opportuna chiarezza in merito ad una tematica sensibile, quella del servizio dell’Asilo Nido Santucci, al fine di evitare ...

Asilo Nido: La FP CGIL esprime apprezzamento per l’incontro avuto con il Sindaco di Sora
1 settimana fa

GIANCARLO CENCIARELLI - «In passato, come FP CGIL abbiamo espresso, le nostre preoccupazioni circa l’asilo nido di Sora e, evitando ogni possibile ...

Il Museo Civico di Sora rende omaggio a Vittorio De Sica con una mostra
1 settimana fa

VITTORIO DE SICA - Il grande regista e attore Vittorio De Sica riceve quest’anno, con la istituzione della Mostra d’Arte Cinematografica “Vittorio ...

Grandissimo successo per il Saggio Spettacolo del 35mo anno di Danzapiù Sora
1 settimana fa

ANNA MARIA TOLLIS - Si é svolto domenica 24 giugno presso il Teatro Mangoni Isola del Liri il Saggio Spettacolo del 35esimo anno accademico dell'Associazione Danzapiù ...