giovedì 27 novembre 2014

Nuovi furti in case ciociare. Nella prima “risolve” il cane, nella seconda “ripuliti” i figli

Non c’è tregua. In questi giorni stiamo assistendo ad un pattugliamento straordinario delle nostre strade, a volte capita anche di incontrare tre “pantere” o altrettante “gazzelle” tutte insieme, ciononostante i malviventi continuano la loro opera di saccheggio nelle abitazioni dei ciociari. Nella notte tra Lunedì e Martedì è stata colpita nuovamente la zona di Santa Francesca a Veroli.

I malviventi erano in cinque, secondo quanto riportato da La Provincia Quotidiano. Dopo un primo tentativo di furto andato a vuoto grazie al cane da guardia che ha svegliato abbaiando gli inquilini, i ladri sono penetrati in una seconda abitazione occupata da una famiglia di cinque persone (padre, madre e tre figli). Una volta all’interno dell’abitazione hanno rubato il portafogli di un figlio ed una collana appartenente alla sorella per un valore di circa 1.500,00 euro. Dopodiché sono fuggiti a bordo di un’auto di colore grigio.

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.