Per il ciclo “Incontriamoci… in Biblioteca” iniziativa promossa dall’amministrazione comunale di Veroli, sabato 4 maggio appuntamento con il ricordo di “Giuseppe Todini: uomo e avvocato”, impegnato per la crescita civile della sua città.

Con l’incontro di sabato prossimo 4 maggio, che vede in programma il ricordo di “Giuseppe Todini: uomo e avvocato” , si concluderà il primo ciclo di “INCONTRIAMOCI…..IN BIBLIOTECA”  iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale di Veroli per far conoscere la nuova sede della biblioteca moderna. Anche in questo fine settimana, sarà notevole l’interesse che la figura di Giuseppe Todini – uomo, avvocato, sportivo dalla spiccata generosità –  riuscirà certamente a trasmettere su quanti interverranno per la rievocazione a cura del collega Bruno Iannarilli, di un cittadino verolano in vita impegnato per la crescita civile della sua città. “L’avvocato”, come in molti confidenzialmente chiamavano Todini, è ricordato da tutti come persona stimata, di rara umanità e generosità. Uomo di grande cultura, tenace, pieno di passione per ciò che svolgeva. Giurista insignito della toga d’oro, era il decano del foro di Frosinone. “Avevamo una comune passione – dice il sindaco, Giuseppe D’Onorio – la pallacanestro e, ancor più, la pallacanestro verolana. L’avvocato è stato, infatti, parte fondante nella storia della società basket Veroli ed era il suo presidente onorario. Una passione sana, genuina, un patrimonio ideale comune a tanti che hanno a cuore le sorti della pallacanestro verolana e della nostra città”.  Proprio alla basket Veroli ed all’ambiente degli sportivi aveva indirizzato proprio una delle sue ultime comunicazioni pubbliche, mettendo in evidenza concetti forti dello stare insieme e di unione di un territorio verso un comune ideale, quello della pallacanestro definito dall’avvocato “sport sano e completo”. L’incontro di sabato prossimo, che si terrà sempre alle ore 17.00 presso la nuova sede della biblioteca di Veroli in piazza Trulli, sarà anche l’occasione da parte dell’Amministrazione comunale per ringraziare pubblicamente lo Studio Legale Todini per aver messo a disposizione della locale struttura bibliotecaria moderna numerosi libri a valenza prettamente giuridica, per la conservazione e la consultazione pubblica. Un gesto meritevole che sicuramente sarebbe stato molto apprezzato dal saggio avvocato Giuseppe Todini.

 

Menu