sabato 29 Marzo 2014

Per la ventisettesima giornata di Lega Gold il Basket GZC Veroli affronta in trasferta la BPA Jesi che deve salvarsi

 

 

 

 

Tutte le partite: Fileni BPA-GZC Veroli;  Novipiù Casale Monferrato-Manital Torino;  Sigma Barcellona-Tezenis Verona;  FMC Ferentino-Credito di Romagna Forlì;  Angelico Biella-Lighthouse Trapani;  Centrale del Latte Brescia-Aget Service Imola;  Upea Capo d’Orlando-Aquila Basket Trento;  Pallacanestro Trieste-Expert Napoli.

 

CLASSIFICA : Aquila Basket Trento 38; Upea Capo d’Orlando 36; Tezenis Verona, Angelico Biella 34; Manital Torino 32; Sigma Barcellona 30; GZC Veroli 28; Lighthouse Trapani, FMC Ferentino, Centrale del Latte Brescia 26; Novipiù Casale Monferrato 24; Expert Napoli 22; Pallacanestro Trieste, Fileni BPA Jesi 20; Credito Romagna FC 16; Aget Imola 2

 

Il PalaTriccoli di Jesi sarà forse pieno per questo incontro importante, ai fini della retrocessione, per la squadra marchigiana che da tempo naviga in cattive acque e la gara contro i laziali della GZC Veroli è molto importante, lo dice  coach Piero Coen parlando degli avversari di turno –  “La squadra di coach Ramondino è lanciata verso l’ultimo piazzamento  utile per i playoff e reduce da una bella vittoria allo scadere contro Torino. Squadra fisica, che corre molto e nel roster  hanno giocatori come Blizzard capaci di saper vincere le partite. Per noi, anche visti i  problemi in settimana occorsi a Santiangeli, sarà un match veramente difficile”.  Anche  Matteo Fallucca  è sicuro che sarà una partita difficile ma importante per Jesi: “Match fondamentale in ottica salvezza, perché sono due punti da  conquistare assolutamente. Veroli gioca molto bene e si trova in un momento di forma positivo. Hanno ottimi americani e reduci dall’entusiasmante successo su Torino. Combatteremo per conquistare i due punt”.  Jesi inoltre deve fare i conti con Mason Rocca, per lui la stagione finita mentre è stato rescisso il contratto con Leemire Goldwire. Sul fronte Veroli invece sono tutti abili arruolati e dopo la bella vittoria sulla terribile Manital Torino non c’è sicuramente rilassamento perché i due punti da conquistare a Jesi sono importantissimi per l’entrata definitiva nella griglia play off. Coach Marco Ramondino è sicuro di quello che farà la sua squadra:  “Partita da giocare con il coltello tra i denti. Mi aspetto un  ambiente carico pronto a trascinare Jesi al successo. Noi ce la giocheremo fino in fondo per  continuare a coltivare il nostro sogno, quello di entrare tra le magnifiche sette che si giocheranno la promozione”.  Parole saggie quelle del tecnico di Avellino che insieme alla sua squadra è stato di parola nel centrare l’obiettivo principale, la salvezza, per il resto tutto quello che i verolani riusciranno a prendere sarà in più perché c’è da considerare che il budget di Veroli non èra sicuramente corposo  come quello di altre squadre che hanno speso il triplo in questa stagione e stanno facendo la fila dietro alla GZC Veroli. E questo è il secondo obiettivo raggiunto dai giallorossi che sono da ringraziare per il lavoro svolto fin qui,duro quanto si vuole e con qualche sconfitta di troppo ma costellato di successi e partite spettacolari. Il cecchino che ha affondato Torino con la sua bomba mortifera, Brett  Blizzard , la pensa allo stesso modo del suo coach: “Partita da affrontare contro un avversario in lotta per salvarsi e quindi sula carta difficile,  ma dopo il successo con Torino siamo più consapevoli delle nostre forze. Cercheremo di portare a casa un successo fondamentale per la nostra classifica, per le nostre ambizioni di raggiungere i playoff”.  Dunque, allora, la GZC Veroli ha l’ambizione di disputare i play off!  E chi non l’avrebbe dopo una stagione a dir poco esaltante per una squadra che invece doveva solo salvarsi? La palla a due sarà alzata alle 18 dalla terna arbitrale, questa volta si spera più competente  e  all’altezza della gara, composta da: Christian Borgo di Dueville (VI), Mauro Belfiore di Napoli, Daniele Yang Yao di Vigasio (VR).  La partita Jesi-Veroli sarà trasmessa in differita lunedì pomeriggio alle 18 su Extra Tv, canale 94 del dgt terrestre.

Gianni Federico

 

SPONSOR

Una vastissima scelta, più di quattrocento vetture in esposizione.

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.