domenica 4 Novembre 2012

Presentazione partita Veroli-Brescia (di Gianni Federico)

La Prima Veroli torna in campo sui legni di casa e affronta la centrale del Latte Brescia per una gara che vale davvero due punti. I laziali dopo due sconfitte casalinghe e due vittorie in trasferta archiviano il primo mese di campionato giocato con enorme affanno e oggi affrontano un match che si presenta interessante e delicato perchè la squadra ciociara stranamente sarà impegnata ad espugnare il proprio campo, infatti come abbiamo detto le uniche due vittorie sono arrivate in trasferta (a Imola e Capo d’Orlando), mentre sul parquet amico ha subito due ko (con Forlì e Trento). I bresciani invece sono ancora alla ricerca di capire quale sia esattamente il loro livello, dopo due prove convincenti (in casa con Trieste e Scafati) e altre due invece meno (a Jesi e contro Casale). Coach Marcelletti vuole molta intensità e tanta difesa dopo averci lavorato per due settimane per farla crescere quella difesa giallorossa che ha procurato tanti guai al tecnico casertano che ora però può contare su un Hunter più tonico e che è tornato finalmente leader, l’americano di Menphis sta proseguendo il suo percorso d’ambientamento anche se tra alti e bassi e con all’inizio il morale sotto i piedi. Marcelletti conta molto sul folletto di Brooklyn, Erving walker, un rokee di talento che se va da tre non c’è spazio per nessuno e poi ci sono Jurevicus e Rossetti pronti a dare man forte all’attacco verolano. I lombardi non bisogna lasciarli giocare ha detto Marcelletti, perchè conosce bene le abilità balistiche di Jenkins e Giddens, due americani con pochi punti a referto però, ma anche la forza penetrante di un certo David Brkic, l’ex giallorosso può far male sotto l’anello di ferro.Per questo Infante e compagni dovrannmo lavorare sodo soprattutto negli ultimi due quarti, che di solito sono quelli decisivi, approfittando del calo della Leonessa che in queste settimane ha accusato un rendimento negativo negli ultimi parziali. Coach Martelossi oltre a Jenkins, Brkic e Barlos che sono veramente da temere, non può affidare le sue speranze a giocatori come, Stojkov, Fernandez e il golia Cuccarolo che viaggiano con cifre molto più basse, mentre invece sotto le plance Veroli può vantare giganti come Rinaldi, Bruttini e Infante che hanno più punti nelle mani. Palla a due alle 18.15 con gli arbitri designati: Ursi di Livorno, Beneduce di Caserta, Paglialunga di Massafra (TA).

Gianni Federico

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.

SPONSOR

Offerte in vigore fino al prossimo 1° Ottobre.

SPONSOR

Promozione valida fino al prossimo 2 Ottobre 2019.