Prima Veroli, è l’americano Hunter il primo colpo

La società giallorossa del patron Zeppieri ha ingaggiato la guardia americana Jimmie Lee Hunter. L’ex di Brindisi, classe 1977 alto un metro e 97 centimetri, nella passata stagione ha contribuito massivamente alla promozione dei pugliesi con una media di 15,4 punti a partita. L’arrivo di Hunter a Veroli è il primo tassello per costruire una squadra che sposi la filosofia di gioco del nuovo coach Marcelletti.

Menu