10 gennaio 2015 redazione@ciociaria24.net

Profumo di gioventù nel consiglio comunale di Veroli

Il Consiglio Comunale di Veroli, nella seduta del 9 gennaio 2015, prende atto delle dimissioni del consigliere Sisto Fini e provvede alla surroga del medesimo con il neo consigliere  Valentina Genovesi. La Genovesi risultava, infatti, prima dei non eletti nella lista del PSI che nelle ultime elezioni della primavera 2014 aveva sostenuto la candidatura a sindaco di Simone Cretaro. Sisto Fini, neo eletto segretario del Partito Socialista di Veroli, dopo due legislature piene ed il primo semestre dell’attuale, nelle quali ha ricoperto anche la carica di assessore al Commercio, Artigianato ed Attività Produttive, lascia quindi l’attività politica di consigliere comunale.

“Non appena eletto segretario di partito – ha avuto modo di affermare in questi giorni Fini, confermando quanto riportato nelle formali dimissioni presentate all’Ente – ho immediatamente pensato di lasciare spazio nell’Amministrazione. E’ fondamentale fare bene nei ruoli di responsabilità e fare il segretario del PSI di Veroli mi impegnerà sicuramente molto e, per questo, mi sono dimesso con la certezza che la giovane Genovesi farà molto bene”.  Non sono mancati in Consiglio gli attestati di stima e riconoscenza al consigliere uscente e le congratulazioni al consigliere subentrante.

“Ringraziamo l’amministratore Sisto Fini – ha detto il sindaco, Simone Cretaro – per il contributo dato sia come assessore che come consigliere comunale. La sua preziosa collaborazione, caratterizzata anche da esperienze ed intuiti imprenditoriali che lo vedono quotidianamente impegnato, è stata di supporto alle iniziative ed attività portate avanti dalle Amministrazioni che hanno governato la nostra città per oltre un decennio.

Diamo, inoltre, il benvenuto al neo consigliere Genovesi nella certezza di poter avere una continuità e nuovo impulso nella maggioranza consiliare sia sotto l’aspetto politico che professionale ed amministrativo visto il suo bagaglio culturale personale. E’ un onore ed una grande responsabilità per tutti rappresentare la nostra cittadinanza. La nostra sala consiliare è ricca di storia e coloro che siedono su tali scranni hanno l’obbligo civile e morale di dare il massimo per contribuire allo sviluppo della nostra Comunità”. Valentina Genovesi, alla presenza di numerosi iscritti al PSI locale, ha ringraziato tutti per l’accoglienza ricevuta, informando il Consiglio Comunale “di essere laureata in giurisprudenza e di avere esperienza nel campo delle assicurazioni, aggiungendo di garantire da subito l’impegno politico-amministrativo all’insegna della lealtà, correttezza e professionalità per il bene della cittadinanza tutta”.

Menu