13 novembre 2015 redazione@ciociaria24.net

Sopralluogo nella struttura Ospedaliera di Veroli da parte del distretto sanitario B per l’attivazione dei servizi socio-sanitari

Proficuo il sopralluogo effettuato di concerto tra la direzione del distretto sanitario B e l’Amministrazione comunale presso la struttura dell’ ospedale di Veroli. Il Dott. Francesco Carrano ed i tecnici della Asl di Frosinone, con il sindaco Simone Cretaro ed il presidente della Commissione consiliare Egidio Lombardi, hanno effettuato di concerto alcune verifiche al fine di attivare servizi socio-sanitari nella struttura. Si tratta di una verifica seguita a quella effettuata già qualche tempo fa nei poliambulatori locali ed a cui seguì il ripristino del servizio di psichiatria. “La collaborazione con il direttore Carrano è molto buona – dice il sindaco Cretaro – perché finalmente abbiamo la possibilità di interagire con un dirigente molto attento ed operativo. Lo ringrazio della disponibilità accordataci anche questa volta. Come pure sta risultando importante l’impegno costruttivo che il consigliere Lombardi sta dando nel suo ruolo istituzionale e di medico per il nostro territorio. Siamo fiduciosi di poter dare risposte positive anche per la struttura dell’ex ospedale, dando risposte serie alla domanda di servizi sociao-sanitari che proviene dai nostri cittadini”. L’iniziativa, fortemente voluta dall’Amministrazione comunale e subito raccolta dalla Asl, va proprio nella direzione di migliorare complessivamente l’offerta socio-sanitaria sul territorio di Veroli. “E’ innegabile – aggiunge Lombardi – che nell’ultimo periodo la sensibilità e l’attenzione della Asl e del direzione del distretto B sono aumentate perché l’obiettivo è quello di migliorare lo standard quantitativo e qualitativo dei servizi territoriali. Come pure è fondamentale la sinergia con il sindaco di Veroli della Commissione Consiliare Sanità al fine di remare tutti verso la medesima direzione.

Menu