mercoledì 18 settembre 2013

Tra otto mesi i verolani saranno chiamati alle urne ma sono tante le incognite sui nomi dei candidati a sindaco del centrodestra e del centrosinistra ( di Gianni Federico)

Tra meno di  otto mesi i verolani saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco e la nuova amministrazione, una scelta sicuramente difficile da parte dei cittadini visto che dovranno rinnovare un esecutivo che dovrà prendere delle decisioni importanti per le future sfide riguardanti gli aspetti sociali, quelli economici e tutti i progetti di crescita per la città e il territorio. Certamente molte cose sono state fatte dal sindaco D’Onorio e dalla sua maggioranza, ma tanti progetti  sono rimasti sulla carta oppure sono ancora incompiuti e comunque non tutte le colpe sono da attribuire al sindaco e alla maggioranza ma ad una situazione politica nazionale incerta che non da garanzie agli enti locali in Italia e di conseguenza questi ultimi non possono progettare il futuro e quindi la crescita della comunità. Ma a parte questo, cerchiamo di capire chi tra otto mesi avrà il coraggio, è il caso di dirlo, di prendere la pesante eredità di Giuseppe D’Onorio. C’è qualcuno, perché da più parti arrivano  voci di una possibile scelta tra Germano Caperna e Simone Cretaro ( nella foto ), rispettivamente assessore alle politiche giovanili sport e turismo e assessore e vice sindaco, per una eventuale candidatura alla poltrona (si fa per dire perché è un semplice scranno e anche scomodo) di sindaco.  Intanto c’è da dire che i due nomi che circolano non sono  nuovi sull’elenco dei possibili papabili  al posto di D’Onorio, c’è da aggiungere che da molto tempo è iniziata la lotta interna al Pd locale per conquistare il posto al sole! Qualcuno ha detto che al di fuori del duo Caperna-Cretaro non ci sono nomi di altri pretendenti al “soglio” di primo cittadino. Bè, è sicuramente male informato, perché ad esempio Danilo Campanari oltre ad organizzare una lista civica ha già suggerito di fare le primarie per scegliere il candidato a sindaco e siccome l’ex primo cittadino ha ancora molto peso nella numenclatura del Pd provinciale, tutto è possibile a questo punto. Ma gli altri due assessori, quelli più battaglieri e accigliati, vale a dire Assuntina Parente e Cesidio Trulli cosa fanno? Da quello che siamo riusciti a sapere sembra che addirittura non vogliano partecipare alla gara, anzi, i più informati dicono che addirittura hanno in animo di lasciare la politica definitivamente. Possibile? C’è qualcuno che invece giura il contrario e che i due stiano lavorando sotto banco per arrivare proprio alla poltrona più ambita. Si, ma quale dei due avrà questo onore? Trulli sembra quello favorito, ma da chi? Il simpatico e intelligente Michele Verro dopo aver dato l’aut aut a Campanari ora potrebbe cantarle anche a Trulli e allora? Come succede nelle migliori famiglie le decisioni le prendono il padre e la madre. In questo caso papà Danilo Campanari che ha già lanciato le primarie che decideranno democrat…icamente, chi sarà il prescelto candidato sindaco. Intanto il presidente del consiglio comunale Adriano Uccioli pure lui pensa a candidarsi, ma con la sinistra o con il vecchio amore la destra?  Abbiamo raccontato tutto quello che riguarda il centrosinistra, nel centrodestra invece che cosa si sta pensando di fare per cercare di battere finalmente l’odiato avversario?  Ma questa è un’altra storia ancor più delicata e intrigata che racconteremo a breve!

Gianni Federico

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
12 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Sora - Studente morto, il feretro in viaggio verso la Sicilia
15 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Nella serata di oggi la salma del 24enne Biagio Pace Orsocane, lo studente di Scienze Infermieristiche dell’Università Tor Vergata – ...

Fiuggi, ambulatorio dentistico non in regola: cessata attività e multa di 10mila euro
23 ore fa

FROSINONE TODAY - Ambulatorio dentistico di Fiuggi nel mirino dei carabinieri del Nas di Latina. A conclusione degli accertamenti espletati a seguito di ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
15 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Ancora pesanti disagi per i pendolari ciociari sulla Cassino - Roma
19 ore fa

FROSINONE TODAY - Nuovi disagi per i pendolari della provincia di Frosinone si sono registrati anche oggi, sulla tratta Cassino-Roma. L’associazione Codici ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
18 ore fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
21 ore fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
22 ore fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.