martedì 5 luglio 2016

Tragedia sul lavoro, muore autotrasportatore ciociaro

Investito e ucciso da un muletto. Così sarebbe morto Giancarlo De Carolis, 63enne autotrasportatore di Veroli. La tragedia è avvenuta nella notte tra venerdì e sabato in un’azienda di autotrasporti situata in Emilia Romagna nei pressi di Cavriago, provincia di Reggio Emilia.

«Il sessantatreenne – spiega il quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi – era sceso dall’autocarro mentre un altro trasportatore era su un muletto per effettuare il carico quando per cause ancora da accertare, è stato investito dal carrello elevatore che gli ha schiacciato il torace contro il camion. Subito sono stati allertati i soccorsi: il verolano è stato caricato sull’ambulanza, ma a causa delle ferite riportate è deceduto prima di arrivare in ospedale». La data dei funerali dello sfortunato autotrasportatore non è stata ancora fissata.

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1