Pubblicità
venerdì 12 settembre 2014

Vergogna a Veroli: se questa è l’Italia, altro che progresso…

Quello che è accaduto l’altra sera nella popolosa frazione di Santa Francesca a Veroli, riportato su tutti i giornali della provincia, è a dir poco vergognoso. Già nei mesi scorsi sono stati compiuti atti simili, ma stavolta si è superato ogni limite. Quattro o cinque malviventi si sono introdotti nell’abitazione di un 75enne e di una 77enne della zona. Li hanno legati, imbavagliati e presi a calci e pugni. I due poveri anziani hanno provato a reagire, ma i balordi hanno risposto cospargendo di liquore la donna e tentando di darle fuoco.

A causa delle botte ricevute, la povera anziana ha riportato la frattura del femore. Ferite anche per il suo consorte. Entrambe sono stati trasportati all’ospedale Spaziani di Frosinone per le cure del caso. I malviventi, dopo il furto che avrebbe fruttato un bottino più che esiguo, si sono dileguati nelle campagne. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Veroli, intervenuti sul posto per i rilievi del caso.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.