20 settembre 2014 redazione@ciociaria24.net

Veroli: ennesima rapina violenta nella notte, due anziane picchiate brutalmente. 4 arresti

Al fine di intimorirle maggiormente hanno inserito un cappio al collo di una delle due “minacciando di strangolarla”

La scorsa notte, in contrada Fontana Fratta di Veroli, i Carabinieri della Compagnia di Alatri unitamente ai colleghi della Compagnia di Anagni, hanno arrestato nella flagranza del reato di “concorso in rapina” 4 (quattro) persone (tra cui una giovane donna) tra i 20 e 25 anni, tutte di nazionalità romena, già censite per reati specifici, domiciliate in Veroli.

Le predette, armate di coltello e con volto travisato, dopo essersi introdotte all’interno di una abitazione rurale ubicata in zona isolata alla periferia di Veroli (situata a poche centinaia di metri dalla dimora di alcuni degli arrestati) ed abitata da due anziane donne, rispettivamente di anni 76 e 81, dapprima le malmenavano brutalmente e, successivamente, al fine di intimorirle maggiormente hanno inserito un cappio al collo della 76enne “minacciando di strangolarla” riuscendo così a farsi consegnare denaro contante ( € 800,00 circa) e monili in oro custoditi in casa.

I malfattori, terminata l’azione delittuosa, sono fuggiti precipitosamente nelle campagne circostanti. Alcuni vicini, sentendo le urla provenienti dall’abitazione delle due donne, hanno allertato la Centrale Operativa della Compagnia di Alatri che ha provveduto immediatamente ad inviare alcune pattuglie sul posto. I militari operanti hanno intercettato nell’immediatezza i fuggitivi e dopo un breve inseguimento sono riusciti a bloccarli traendoli in arresto. La successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire tutta la refurtiva nonché un coltello a serramanico, grimaldelli e torce. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita alle legittime proprietarie. Gli arrestati, ad espletate formalità di rito, venivano associati presso la Casa Circondariale di Frosinone e Roma Rebibbia a disposizione dell’A.G..

Menu