giovedì 20 Agosto 2015

Veroli: Prato di Campoli week end in tranquillità e rispetto della montagna

Un week end all’insegna della tranquillità e del rispetto della montagna. Prato di Campoli per Ferragosto ha retto molto bene l’afflusso di autoveicoli e persone dirette sul pianoro per trascorrere in montagna le giornate simbolo del riposo estivo. Tutto si è svolto nella regolarità. L’ordinanza del Comando di Polizia Locale e l’informazione preventiva sugli accessi al pianoro di Prato di Campoli nelle giornate di ferragosto sono risultate azioni fondamentali per regolare il traffico prevenendo eventuali eccessi. “Ringraziamo tutti coloro che hanno consentito il raggiungimento di tale risultato – dicono il Sindaco, Simone Cretaro e l’assessore all’Ambiente, Alessandro Viglianti – e, in particolare, il Comando ed il Corpo della Polizia Locale, il Corpo Forestale, i Carabinieri e la Polizia Provinciale. Sono stati efficienti inoltre i volontari della Protezione Civile di Vico nel Lazio, Boville Ernica e Veroli che hanno gestito le zone del parcheggio, come pure fondamentale il lavoro delle persone in servizio di pubblica utilità con il nostro Ente che, ben coordinati dal personale dipendente, hanno mantenuto decorosamente il pianoro intervenendo sul mantenimento della pulizia”. Sono state circa 800 le auto che alla fine hanno raggiunto Prato di Campoli a Ferragosto che, grazie alla prevista e, quindi, effettuata apertura del prato di Vado la Spina, hanno potuto trovare la sosta sul pianoro. Alcune navette appositamente organizzate hanno, inoltre, consentito a coloro che avevano parcheggiato in zone più distanti, di poter raggiungere le aree di destinazione per il pic-nic. Servizi indispensabili come i bagni chimici e l’ambulanza con medico a bordo hanno, infine, reso le giornate ferragostane serene all’insegna del buon umore. Pochi sono stati, infine, i danni rilevati sul pianoro. “Siamo consapevoli che per Prato di Campoli dobbiamo continuare a lavorare per rendere ancor più funzionale il pianoro – anticipano ancora il Sindaco Cretaro e l’assessore Viglianti, che aggiungono: “Il piano silvo-pastorale approvato nello scorso mese di luglio dovrà consentire al nostro Ente, di concerto con la Regione Lazio, di arrivare ad un vero e proprio piano di gestione della montagna con servizi minimi ma fondamentali per poter consentire ad un numero adeguato di persone di raggiungere e sostare a Prato di Campoli nel rispetto dei vincoli paesaggistici. Non è più il tempo di fare sogni chimerici ma lavoreremo su ciò che sarà possibile realizzare”. Proprio in Consiglio Comunale l’Amministrazione anticipò che avrebbe orientato la progettualità sulla realizzazione di mini aree camper e campeggio con tutti i servizi, nonché sulla valorizzazione del casotto di proprietà comunale quale sede di stazionamento e servizio di ristorazione.

 

 

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Televisori, smartphone e notebook a prezzi molto vantaggiosi, ecco il volantino.

ASL FROSINONE

I P.U.A. consentono l'accesso diretto all'assistenza territoriale, sanitaria e sociale.

SPONSOR

Offerte valide dal 04 al 17 Settembre 2019 in tutti i punti vendita della catena.

SPONSOR

Vieni a scoprire il programma da Golden Automobili! Ti aspettiamo oggi stesso presso la concessionaria Toyota per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.

SPONSOR

Vi aspettiamo oggi stesso presso la Concessionaria Mazda per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.