7 Marzo 2015

Ancora difficoltà a Veroli per la furia del vento che sta causando ingenti danni

Ancora tanti disagi per le forti raffiche di vento che da venerdì mattina stanno flagellando la Ciociaria. Per quanto riguarda la città di Veroli le difficoltà più evidenti si registrano nella immediata periferia e nelle varie contrade dove i danni agli uliveti e agli agrumeti sono più alti, senza contare le centinaia di costruzioni adibite e capannoni o rimesse che sono state letteralmente distrutte dal vento che soffia con raffiche che raggiungono i 120 km orari. Dalle foto che pubblichiamo, che si riferiscono specificatamente alla zona di via Valenzano, i danni ai capanni, alle rimesse e ad alcune case sono ingenti. Sono molti i pali dell’Enel e della Telecom che sono stati abbattuti dalla furia del vento, molti di essi incombono sulle strade, ma  le difficoltà maggiori sono quelle inerenti il grosso lavoro, che purtroppo va a rilento data la vastità del territorio, dei tecnici che con una corsa contro il tempo stanno cercando di ripristinare tutte le utenze. Infatti molte sono le zone, come  Scifelli, Case Gattone, Le Stere e la zona più a nord della città che sono ancora senza l’energia elettrica e senza il telefono. Dopo due giorni di vero caos dovuto dalla forza devastante del vento, la situazione nelle ultime ore sembra sia in netto miglioramento che avrà il suo culmine tra domenica e lunedì. Gli esperti infatti dicono  che e condizioni meteo dovrebbe agevolare un primo assaggio di primavera che finalmente ricaccerà via un inverno che è stato lungo, pesante e che ha prodotto tanti danni. IMG_3846IMG_3847

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.