4 Ottobre 2013

Arrivano i contributi per il potenziamento del servizio Informagiovani, intanto un vigile gira con la pettorina perchè non ha la divisa

Sono sicuramente benvenuti i 14mila euro della Regione Lazio come contributo per finanziare il potenziamento del servizio informativo, peraltro già attivo negli uffici del comune di Veroli. Il finanziamento è stato erogato all’ente verolano nell’ambito del bando “ Potenziamento e Sviluppo della Rete Regionale di Informagiovani” che è stato previsto dal piano annuale “Intervento a favore dei giovani”. Per essere precisi sono soltanto undici gli enti pubblici, in tutta la Regione, che riceveranno il contributo e questo, come ha detto l’assessore Germano Caperna  “ E’ un grande riconoscimento per lo sportello di Veroli prechè  l’Informagiovani è uno strumento valido per i cittadini di età compresa tra i 16 e i 35 anni e che ha l’obiettivo di dare informazioni di orientamento nella varie scelte sulla scuola, l’università, il lavoro, lo sport e il tempo libero”.  Ci sono comunque altre iniziative come quella della campagna “ Melomerito 2013” che permette di sottoscrivere titoli di viaggio a tariffa agevolata per i giovani studenti e quelli8 che lavorano, infatti sono state erogate sino ad ora più di 900 card annuali. C’è anche il Piano Locale Giovani finanziato dalla Provincia per il progetto “ Territori Sostenibili” che ha già sortito una scuola di qualità sociale con percorsi di orientamento e alla quale si sono già iscritti 46 giovani. Tutto bello e tutto utile e riusciamo a capire l’entusiasmo dell’assessore  Caperna,  ma francamente non riusciamo a capire perché si debbano elargire i soldi di un contributo per una consulenza atta ad indicare gli indirizzi da seguire per un futuro di studio o lavorativo, quando ci sono, presso le Università, uffici preposti a queste esigenze e poi i giovani sanno bene cosa vogliono e a che cosa mirano. Senza peccare di presunzione, vorremmo suggerire all’amministrazione comunale, se è possibile, di spendere quei soldi, ecco, magari per acquistare le divise ai vigili dato che qualcuno di loro, avendo la divisa logora, rotta e strappata dall’usura, va in giro ad espletare l’ordine di servizio con una semplice pettorina, la stessa usata dai vigili ausiliari. Se invece il finanziamento di 14 mila euro è solo mirato a finanziare il potenziamento dell’informagiovani alziamo le mani, ma comunque nessuno ci può vietare di pensare che quel finanziamento sia uno spot elettorale e che i veri problemi vengano messi all’angolo, come di solito la politica usa fare. E non ci vengano a dire il contrario!

Gianni Federico

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

https://ledronno.com/ - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

https://woodentypefonts.com/

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.