21 Dicembre 2015

Calcio I^ categoria: Il Veroli di mister Amante vince 0 – 1 sul campo del Ferentino si gusta il panettone e il primato in classifica

12° GIORNATA CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA GIRONE I – PRO CALCIO FERENTINO – VEROLI 0-1

PC FERENTINO: Ciocca, Callupica, Polletta, Ciocchetti, Lubrano, Fattizzo, Mattone (13’ st Savelloni L.), Proietti (1’ st Fratoni), Zera (25’ st Cinelli), Testa, Moriconi. In panchina: Simonetti, Pucciarelli, Savelloni G., De Carolis. Allenatore: Francesco Pippnburg.

VEROLI: Paniccia, Fontana (1’ st Rufa), Parravano, Capogna, Fabrizi, Paolucci, Luffarelli (22’ st Adragna), Rotondo D., Scaccia, Buccitti, Frate (31’ Cestra). In panchina: Sanità, Pupparo, Rufa, Iori, Cestra, Adragna. Allenatore: Gianluca Amante.

ARBITRO: Rossano Viglianti di Latina. – RETE: 31’ Luffarelli. – ANGOLI: 7-3 per il PC Ferentino. – RECUPERO: 2’ e 4’.

AMMONITI: 1’ st Fabrizi (V), 6’ st Buccitti (V), 29’ Parravano (V), 34’ Ciocchetti (F), 42’ Cinelli (F). – ESPULSO: 28’ st Pompili dalla panchina (V) per proteste.

Il Veroli espugna il difficile campo del Ferentino in una gara giocata apertamente che, grazie anche al pareggio tra Sora e Anagni, la porta solitaria in vetta alla classifica con 27 punti, distanziando anche lo Scalambra Serrone, bloccato dal pareggio interno con il Paliano. Le due squadre erniche si sono affrontate a viso aperto, caratterizzando la gara con continui capovolgimenti di fronte che hanno portano le due formazioni a costruire grosse occasioni da rete, come quella di Paolucci al 4’ con un bel colpo di testa deviato in angolo dal portiere gigliato Ciocca. È invece il Ferentino a sfiorare la rete con Moriconi al 15’, imbeccato dall’ex frusinate Gianni Testa il quale si divora un’occasione d’oro davanti a Paniccia. Ma dopo i primi venti minuti il Veroli esce allo scoperto, tenendo in mano le redini del gioco grazie alle aperture di Fabrizi e Rotondo creando diverse occasioni in area biancoblù, con Frate che manda la palla sul palo al 23’ e che al 24’ prova a bucare la rete con un tiro da fuori. Scaccia e Luffarelli si rivelano due spine nel fianco per la difesa del Ferentino, insieme a Buccitti  e al 31’ il Veroli passa in vantaggio; bel taglio di Rotondo per Luffarelli il quale anticipa il portiere e mette la palla in rete. La reazione del Ferentino non tarda ad arrivare,  ci pensa Mattone con una gran bella rovesciata che finisce a lato al 38’ ad impensierire la difesa giallorossa, mentre due minuti dopo è Moriconi solo davanti a Paniccia che manda di poco a lato. Nella ripresa la gara è la fotocopia del primo tempo con le due squadre che  attaccano senza esclusioni di colpi; al 6’ il portiere giallorosso Paniccia sventa il pericolo con una tempestiva uscita bassa mentre per il Ferentino all’11’ Fratoni, entrato al posto di Proietti, ci prova con un tiro da fuori. Il Veroli continua a tenersi in partita ed al 14’ coglie una clamorosa traversa, mentre al 25’, su calcio d’angolo, capitan Scaccia calcia al volo ma il portiere Ciocca gli nega la gioia del gol. La gara continua a regalare occasioni da entrambi le parti, ma nell’ultimo quarto d’ora il Ferentino preme il piede sull’acceleratore esercitando un forte pressing nella metà campo giallorossa ed è Paniccia a salvare letteralmente il risultato al 37’, quando su un tiro ravvicinato di Testa con uno scatto felino vola sulla destra e devia il pallone in angolo. Gli ultimi minuti raccontano l’accerchiamento della squadra gigliata, ma la squadra verolana non si lascia bucare chiudendo tutti gli spazi e spazzando via il pallone ad ogni occasione. Il Veroli chiude quindi l’anno con una vittoria meritata regalandosi e regalando il primo posto in classifica e mangiando il panettone. Si torna in campo  il 3 gennaio 2016 per la sfida casalinga con il Casalvieri, la squadra giallorossa si gode le feste Natalizie vantando il primato in classifica e può vantare anche la miglior difesa, insieme all’Anagni, con sole 8 reti subite. Questo grazie ad una difesa solida ed al granatiere Paniccia, sempre attento e reattivo nelle occasioni. La società del Gruppo Sportivo Veroli Calcio in occasione delle festività augura i migliori auguri di Buon Natale e di un felice anno nuovo a tutti i tifosi.

Fonte ufficio stampa Veroli calcio

 

 

QUESTI GLI ALTRI RISULTATI:

500 creative writing prompts https://darsanclinica.com/ 1 1
http://balilehaleha.com/ ATINA V.D.COMINO 1 1
CASALVIERI FONTANA LIRI 0 1
COLOSSEO SPORT.PONTECORVO 2 1
PRO C. FERENTINO VEROLI 0 1
REAL THEODICEA REAL MONTELANICO 3 0
SCALAMBRASERRONE NUOVA PALIANO 1 1
V. SGURGOLANAGNI TORRICE CALCIO 2 1

 

CLASSIFICA 12° GIORNATA

Veroli

Città di Anagni

Scalambra Serrone

Colosseo

Vis Sgurgolanagni

Real Theodicea

Real Montelanico

Anitrella

Fontana Liri

Torrice

Procalcio Ferentino

Nuova Paliano

Casalvieri

Sporting Pontecorvo 1926

Atletico Sora Valleradice

Atina Valledicomino

27

25

24

21

19

19

17

16

15

14

14

11

10

9

9

8

 

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Il Covid torna a minacciare l'Europa. Luigi Di Maio: «Massima solidarietà a Spagna e Francia»

Luigi Di Maio - Il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ripercorre i difficili mesi di questo drammatico 2020, segnato dalla pandemia di Covid-19.

Benefici dello yoga per corpo e mente

Benefici dello yoga - I vantaggi dello yoga non sono solo la possibilità di piegare il tuo corpo come un pretzel.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.