18 Ottobre 2013

Carta Giovani, Germano Caperna: “Presso l’Informagiovani del Comune di Veroli si può effettuare il tesseramento per accedere al contributo”

L’Assessorato all’Istruzione e alle Politiche Giovanili della Regione Lazio e Carta Giovani mettono a disposizione attraverso l’intervento “ViaVai” un rimborso delle spese di viaggio per sostenere colloqui di lavoro in Italia e all’estero, selezioni, stage, esperienze di volontariato nei Paesi europei comunitari e non, corsi di lingua (esclusivamente all’estero in Paesi europei). Il rimborso può avere un importo massimo di € 350,00 per ciascuna richiesta. L’iniziativa è rivolta ai giovani residenti o domiciliati nella Regione Lazio di età compresa tra i 16 ed i 30 anni non compiuti. A darne notizia è l’assessore alle politiche giovanili, Germano Caperna del Comune di Veroli:

“Presso lo sportello Informagiovani della nostra Città si può effettuare il tesseramento e il ritiro della Carta Giovani, tutto gratuitamente, per poter accedere al contributo. È un minimo aiuto per una generazione costretta a fare decine di colloqui, spesso negativi, prima di trovare un lavoro o specializzarsi al massimo per essere al passo con le esigenze delle aziende: un contributo piccolo ma significativo dunque”. Occorre inviare all’Associazione Carta Giovani: copia di un documento di riconoscimento in corso di validità; modulo di dichiarazione di responsabilità disponibile presso lo sportello Informagiovani; copia della tessera Carta Giovani Regione Lazio in corso di validità; biglietto di viaggio e  tagliandi delle carte di imbarco, se trattasi di trasporto aereo, per e dal luogo di destinazione con partenza da una località rientrante nel territorio della Regione Lazio; lettera dell’Ufficio del Personale, della Struttura ospitante o della Scuola di lingua comprovante la partecipazione al colloquio, allo stage, alle attività di volontariato o al corso di lingua con la specifica del periodo di riferimento; coordinate bancarie del richiedente, recapito telefonico e indirizzo e-mail. Saranno accettate le domande di rimborso fino ad esaurimento delle risorse stanziate € 452.600,00. I rimborsi saranno effettuati previa verifica della Regione Lazio e previa erogazione dei fondi da parte della Regione stessa. Le richieste dovranno essere inviate con raccomandata oppure recapitate a mano ad: ASSOCIAZIONE CARTA GIOVANI – VIA ALBALONGA, 3 00183 ROMA – Riportare sulla busta l’indicazione “Richiesta rimborso – Regione Lazio D1685 dell’11/06/2. Per ulteriori informazioni, guida alla presentazione delle richieste – Servizio Informagiovani tel. 0775885267, ed Associazione Nazionale Carta Giovani, tel.  06 64960345, mail: cartagiovani@cartagiovani.it

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

http://turnen.tsv-ga.de/free-alternative-dating-sites-uk/ - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.