17 Maggio 2014

Dopo l’incontro con i giornalisti di quattro candidati a sindaco, due erano assenti, interviene Simone Cretaro del “Polo Civico Verolano”

Nel confronto tra candidati:  Progetti, competenza e determinazione, così Cretaro convince il pubblico. “Non ho promesso nessun posto e nessun assessorato, sarà pesato il voto dei cittadini”

Dopo l’incontro a  quattro, altri due candidati sindaci non erano presenti,  dove la determinazione e la capacità di amministrare si giocava in due minuti di orologio. Simone Cretaro in una intervista cammina sul terreno dei contenuti, senza fare inutili promesse agli elettori. – “Ho partecipato con interesse e con spirito competitivo all’incontro con gli altri candidati sindaco, perché credo sia importante un confronto diretto tra noi dinanzi ai cittadini “. – Questo il commento del candidato del Polo Civico Verolano, dopo l’incontro che si è tenuto nel pomeriggio di giovedì presso l’Aula Magna di Veroli. Un dibattito focalizzato sui programmi elettorali, sulle problematiche della città e sulle priorità che ciascun candidato ritiene necessarie per lo sviluppo e la crescita del territorio. –  “Fa piacere sentirsi dire dal pubblico e da alcuni giornalisti presenti in sala, che il programma della mia coalizione risulti essere il più completo e quello maggiormente attualizzabile. Non mi stancherò mai di dire – prosegue Simone Cretaro – che, con la mia coalizione, abbiamo puntato a progettare un programma basato dall’analisi preventiva della fattibilità, intesa sia in termini di tempo sia come disponibilità risorse finanziarie. Bisogna dare tempi certi e soluzioni concrete ai cittadini, è annunciare programmi e promesse che ben presto si dimostreranno irrealizzabili. Detto questo, lo studio dei conti e delle priorità ci permetterà di fare molto più di quanto si possa pensare. Sarà una bella sorpresa per tutti “. –  Tante le tematiche trattate per oltre un’ora di dibattito, dalla cultura ai servizi al cittadino, dalla problematica del commercio, a quella sulla viabilità, fino a toccare argomenti specifici come la realizzazione del palazzetto dello sport e la formazione della nuova giunta. – “ È stato stimolante rispondere alle domande dei giornalisti, così abbiamo potuto dare la giusta vetrina a tutto il lavoro che stiamo facendo. Ho notato invece la difficoltà di altri  candidati, perché il confronto sano e genuino smaschera chi non ha argomentazioni e chi non conosce la vita amministrativa della Città di Veroli ”. – I temi caldi, come la problematica del servizio idrico, il completamento dei lavori al Palazzetto dello sport e la formazione della nuova giunta, hanno messo in risalto la conoscenze tecniche dell’attuale vice sindaco Cretaro, e l’apertura verso una amministrazione trasparente. – “ Non ho promesso nessun posto e nessun assessorato e non ho garantito a nessuno il ruolo di vice sindaco. La mia giunta sarà composta da persone competenti che sceglierò insieme con i cittadini sulla base dei voti ottenuti, dell’esperienza e dalle capacità personali “.

Redazione Vedroli24

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

EXTRA

Strage di cani in paese: monta la rabbia social

Sono giorni inaudita violenza nei confronti dei poveri amici a quattro zampe, la cui unica "colpa" è quella di fidarsi dell'uomo.

SCUOLE

SORA - L'IC 3 incontra il Vescovo Antonazzo

L'occasione è stata utile per una riflessione condivisa sulla necessità del lancio di un patto educativo globale.

SCUOLE

SORA - IC 1: Anche prestigiosi risultati anch e per "Rione Napoli" e "Arduino Carbone"

L'Istituto comprensivo 1 Sora, così per il secondo anno consecutivo, ottiene il CERTIFICATE OF EXCELLENCE IN CODING LITERACY per tutti gli ...