14 Maggio 2014

Elezioni Veroli 2014, Antonio Perciballi: “Credo fermamente in Simone Cretaro sindaco”

«Ho deciso di scendere in campo e candidarmi nuovamente alla carica di consigliere comunale per i prossimi cinque anni – ha dichiarato Antonio Perciballi della Lista Impegno Civico – innanzitutto perché mi sento in dovere di portare a compimento obiettivi che mi ero prefissato ma che per cause di forza maggiore, non dipendenti dalla mia volontà, non sono riuscito a realizzare pienamente e in secondo luogo perché credo fermamente nel progetto del candidato Sindaco Simone Cretaro e nelle sue qualità amministrative. Voglio continuare a darmi da fare, a lottare per rendere questa città più bella, più curata e più unita». Fare una nuova Veroli insomma.

E’ questa la ragione, la missione, il senso dell’impegno in politica di Antonio Perciballi che con la sua lista appoggia la candidatura di Simone Cretaro a sindaco della città di Veroli. «Riunire Veroli, farla sentire di nuovo una grande città – ha dichiarato Antonio Perciballi – cosciente e orgogliosa di sé. Unire i verolani, unire le frazioni, politici e cittadini, giovani e anziani, operai e lavoratori autonomi. Curare il territorio, valorizzarlo e renderlo più semplice e coraggioso. Noi crediamo di poter dare un contributo rilevante ai temi dell’ambiente, del turismo, della cultura e inoltre crediamo di poter proporre nuove idee per riuscire finalmente a rinnovare la macchina amministrativa. I cittadini di Veroli hanno bisogno di servizi più flessibili e qualitativamente migliori, hanno bisogno di sentirsi rassicurati dai dirigenti e impiegati pubblici, hanno diritto ad accedere agli atti amministrativi e devono avere la possibilità di verificare tutte le spese del comune e conoscere tutte le azioni di governo della città.

Ciò che si sta cercando di fare a livello nazionale per assicurare un certo livello di trasparenza amministrativa si deve necessariamente attuare anche a livello locale. Il programma di coalizione rimane comunque aperto ad integrazioni, precisazioni e a nuovi temi che potrebbero venir fuori dal confronto con i cittadini e con le associazioni presenti sul nostro territorio. Credo in Simone Cretaro – ha concluso Perciballi – un uomo giovane ma con tanta esperienza. Un uomo intelligente, serio, carico di idee ed entusiasmo ma soprattutto onesto. Onestà deve essere la nostra parola d’ordine».

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

https://hapund.com/ - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

busco mujer soltera de 35 a 45 años

Nicola Guida - L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà questo weekend sulla pista di Vallelunga passando al cambio sequenziale.

Barbados diventerà una Repubblica e invita tutti a passare lì i prossimi 12 mesi in smart working: intervista alla Dott.ssa Marsha Alicia Straker

Barbados smart working - La governatrice generale di Barbados ha annunciato che l'isola caraibica diventerà una Repubblica entro fine 2021, dopo 55 anni dalla sua indipendenza.

Trova clienti gratuitamente con Google My Business

Google My Business - Google My Business è uno strumento gratuito per gestire la tua presenza online su Google, inclusi Ricerca e Maps.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

https://hapund.com/ - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Bed and breakfast Roma centro - Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto che si rischia di andare in confusione.